E.On: via libera Ue all’acquisizione di Innogy

Roma, 17 set. (AdnKronos) – Via libera della Commissione Ue all’acquisizione da parte del gruppo tedesco E.On di Innogy, una società controllata dalla tedesca Rwe. Lo rende noto E.On in un comunicato.

In seguito all’approvazione dell’acquisizione di Innogy da parte della Commissione Europea, E.On, si legge nella nota, intende procedere rapidamente all’integrazione di Innogy nel gruppo. “Il nuovo futuro di E.On inizia oggi. L’integrazione di innogy darà luogo a un’azienda pienamente determinata a mettere i clienti al centro di tutto ciò che fa. Vogliamo collaborare con i nostri clienti per plasmare attivamente il nuovo mondo dell’energia, diventando sempre più innovativi, utilizzando l’energia con sempre maggiore efficienza e dando un contributo efficace alla salvaguardia del clima”, commenta Johannes Teyssen, Ceo di E.On.

L’integrazione di Innogy migliorerà le prestazioni dell’azienda nell’interesse dei suoi clienti, i partner aziendali, i dipendenti e gli azionisti. “Combinando i nostri punti di forza con quelli di Innogy, stiamo creando un’azienda le cui reti intelligenti stanno portando sempre più energia verde a persone, aziende e comunità, collegandole tra loro. Siamo un’azienda che sviluppa prodotti e servizi innovativi e attrattivi per oltre 50 milioni di clienti in 15 Paesi. La stessa azienda fornirà a più di 70.000 dipendenti i posti di lavoro che garantiranno sicurezza per il futuro, e offrirà agli azionisti un valore interessante e prospettive di crescita”, spiega ancora Teyssen.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here