Notte delle Streghe: magia, riti, musica e tanto altro in diretta su TV7

Sabato 21 settembre torna ‘La Notte delle Streghe’ tradizionale appuntamento che chiude gli eventi estivi beneventani.

Anche quest’anno la manifestazione ha scelto di addentrarsi nel mondo della magia e della stregoneria: postazioni dedicate a pratiche magiche, torture, riti  tribali animeranno il centro storico.

Un’atmosfera magica che coinvolgerà i visitatori creando un salto indietro nel tempo, un tuffo nel Medioevo e nel mondo della Caccia alle Streghe.

Una sorta di percorso accompagnerà il visitatore che potrà assistere  alle terribili torture dell’inquisizione;

per poi  passare all’oscuro mondo  dei sortilegi attraverso la ricostruzione dell’’Antro della magia’ nella Galleria Bosco, luogo incantato dove le streghe  attraverso il potere di erbe e di pozioni magiche dominano le forze della natura.

La Notte dei tarocchi, una postazione dedicata alla lettura delle carte, arte molto usata dalle streghe per la divinazione e che sarà dedicata a chiunque abbia voglia di farsi predire il futuro.

Non mancherà il ‘Processo alle Streghe’, una ricostruzione storica che consentirà al pubblico di rivivere i tormenti dell’anima di queste povere donne colpevoli solo di essere delle guaritrici.

Non mancheranno momenti musicale ad animare la serata di questa notte stregata.

Il programma

Galleria Bosco – Corso Garibaldi – ore 20.30

L’Antro della Magia

Mistero, occulto, pozioni magiche, antichi sortilegi

travolgeranno i visitatori riportandoli indietro nel tempo

 

Galleria Bosco – Corso Garibaldi – ore 20.30

La Notte dei tarocchi

Per tutti coloro che vorranno conoscere il proprio futuro

attraverso la lettura delle carte

 

Via Traiano

Tutta la giornata di sabato 21 e domenica 22:

Mercatino delle Streghe

Artigianato, collezionismo, antiquariato stimoleranno

la curiosità di chi vorrà addentrarsi nel vicolo che porta

al famoso monumento, simbolo della città.

 

Via Traiano – ore 18.00

Whitch&car – 3a edizione

a cura del Benevento Car Classic Club

Eesposizioni di auto d’epoca per ammirare modelli speciali e

scoprire grandi design in cui passione ed emozione

si mescolano, creando un’atmosfera unica che coinvolge

tutti i visitatori.

 

Piazza S. Sofia – ore 20.00

Il Museo della tortura: i tormenti dell’anima

a cura di Antonio Cambio

Una collezione di strumenti utilizzati nel periodo dell’inquisizione

per massacrare e uccidere con una lenta agonia

 

Piazza Roma – ore 18.00

Villaggio Decathlon

La Notte stregata più sportiva:

una festa di colori e divertimento all’insegna dello sport

per tutte le età

 

Piazza F. Torre – ore 21.00

La Notte della Paranza

Romeo Barbaro in

Canti e Suoni all’ombra del Vesuvio

Concerto di musica etno folk campana

Musica dal ritmo frenetico e sensuale che coinvolgerà il pubblico

in danze sfrenate e ritualistiche per allontanare gli spiriti maligni

e propiziarsi la buona sorte.

Un omaggio alla cultura contadina, soprattutto nella tammurriata…

 

Piazza F. Torre – ore 23.00

Il Processo alle streghe

La rappresentazione – a cura della Compagnia teatrale di Benevento

“I Matt’…Atttori – rievoca fatti realmente accaduti senza pretendere

di spiegare una pagina così drammatica e vergognosa della storia

umana, ma mantenerne viva la memoria attraverso il ricordo

di migliaia di donne massacrate in nome di Dio.

 

Lungo Corso Garibaldi

Percorso magico

Un’esperienza emozionale tra storia, arte e leggenda che accompagnerà

il visitatore alla scoperta di Benevento città delle Streghe

L’evento è a cura dell ‘Istituto Universitario Internazionale di Mediazione

Linguistica di Benevento, in collaborazione con  il Centro Studi

Carmen Castiello e la fondazione Terre Magiche Sannite.

La registrazione dei partecipanti avverrà alle ore 19,30 presso i giardini della Rocca.

La visita inizierà alle ore 20,00 e durerà circa due ore.

Percorso:

1) La partenza dai giardini della Rocca dei Rettori con l’affaccio sulla

valle del Sabato (per rievocare la leggenda delle Streghe e il Sabba).

2) Il precorso prosegue nella Benevento medievale, vico della Zia Cecia.

3) Vico Noce (il Noce stregato – il giardino del Mago)

4) Su Corso Garibaldi angolo teatro Comunale (l’ultima Strega).

5) Piazza Papiniano (obelisco del Tempio di Iside, la Dea Maga).

6) Duomo (gli enigmi del tempio di Iside e dei processi alle streghe).

7) Calata Olivella (le janare).

8) Largo Angelo Cantone (la Manolonga).

9) Teatro Romano (‘a Zucculara) – conclusione.

 

Lungo Corso Garibaldi

Tremate tremate… le streghe son tornate!

Tre streghe irriverenti animeranno grandi e piccini con i loro magici

incantesimi, scope luminose e trucco a tema.

Imperdibile il selfie con le tre simpatiche Janare per diventare

quella notte..una di loro.

 

 

Piazza Castello – ore 23.00

La Notte delle Janare

Radio Company in action

Musica dal vivo e dj set per ballare fino a tarda notte

e salutare l’estate

 

Via San Gaetano

Museo delle streghe

Ingresso gratuito

Per chi ha voglia di apprendere, oltre la storica leggenda, tradizioni

e curiosità in qualche modo legate alla stregoneria ed alla magia.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here