Pd: Fracasso (Veneto), ‘scelta di Renzi senza motivi politici, non la condivido’

venezia, 17 set. (AdnKronos) – “Non ho trovato motivi politici nella scelta di Renzi: per questo non la condivido”. Così il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Veneto, Stefano Fracasso commenta la scelta di Matteo Renzi di lasciare il Partito Democratico.

“Non ci sono divergenze con il Governo, che lui ha collaborato a far nascere – aggiunge Fracasso – né può rivendicare una mancanza di spazi e dibattito nel partito. La storia di Renzi è la dimostrazione che il partito è aperto e contendibile: ha infatti prima perso e poi vinto le primarie diventandone segretario”.

“Nella sua mossa – aggiunge Fracasso – vedo l’incapacità di accettare di stare in una comunità plurale, dove maggioranza e minoranza si confrontano per un obiettivo comune e dove non sempre si è maggioranza. Proprio la richiesta di unità è stata il tratto caratteristico dell’ultimo congresso: le scissioni ci indeboliscono ma soprattutto ci rendono ancor più lontani dal bisogno di chiarezza dei cittadini. Tutto il resto, da ‘occupare il vuoto al centro’ a ‘area liberal’, sono formulette in puro politichese che lasciano il tempo che trovano”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here