Whirlpool: Schiavella (Cgil Napoli), ‘decisione inaccettabile per metodo e merito’

Napoli, 17 set. (Adnkronos) – “La decisione di Whirlpool di avviare le procedure per la cessione del ramo di azienda è inaccettabile per il metodo e, ancora di più, per il merito”. Lo dichiara il segretario generale della Cgil di Napoli, Walter Schiavella.

“Nel metodo – spiega Schiavella – l’azienda, di fatto rifiutando il confronto, decide di procedere unilateralmente, in spregio agli impegni assunti in sede istituzionale. Nel merito, la scelta è inaccettabile perché presuppone il totale disimpegno di Whirlpool dal sito di Napoli in un quadro di totale incertezza sul futuro della fabbrica e dei lavoratori”.

Schiavella ribadisce che “la nostra posizione non cambia di un millimetro. La Whirlpool deve restare a Napoli e garantire la pienezza dell’occupazione. Chiamiamo il governo e le istituzioni a costruire un argine a questo ennesimo attacco al presente e al futuro dell’industria a Napoli e nel Mezzogiorno”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here