AUMENTO DELL’ACQUA ALLE AZIENDE DI PONTE VALENTINO, BARONE: “INTESA CON EIC E GESESA PER RIDETERMINARE LA TARIFFA IN DIMINUZIONE”

“Abbiamo individuato una soluzione per fare in modo che la tariffa dell’acqua per le aziende dell’agglomerato di Ponte Valentino torni ad essere equa e congrua”. Così Luigi Barone, presidente del Consorzio Asi della Provincia di Benevento, dopo aver definito con il direttore generale dell’Eic Vincenzo Belgiorno e l’amministratore delegato di Gesesa Vittorio Cuciniello un incontro all’Ente Idrico Campano per formalizzare la “revisione dell’articolazione tariffaria delle utenze ubicate in area Asi di Benevento”. “Ci vedremo per definire la revisione delle tariffe affinché le aziende dell’agglomerato non siano costrette a pagare il raddoppio della fornitura idrica con incasso retroattivo”, spiega il presidente dell’Asi sannita che ricorda come la tariffa sia passata dai 69 centesimi al metro cubo del 2017 ad 1 euro e 45 centesimi del 2019, con addirittura 1 euro e 52 centesimi del 2018. “Si tratta di aumenti che variano dal 110 al 120%, con una corretta sinergia torneremo ad una tariffa equa e giusta”, anticipa Barone che ringrazia “per la disponibilità al confronto e alla soluzione il direttore generale dell’Eic Belgiorno, il dirigente dell’Area Tecnica-Pianificazione dell’Eic Marcello e l’amministratore delegato della Gesesa Cuciniello. Soltanto grazie alla sinergia tra enti e istituzioni si possono risolvere problematiche come queste che avrebbero impattato negativamente sullo sviluppo, il lavoro e la produzione”. Una menzione particolare il presidente dell’Asi la riserva al sindaco di Benevento Clemente Mastella che “da subito si era attivato, nel periodo di Ferragosto, per evitare che le aziende subissero questo ulteriore salasso, avviando le interlocuzioni che ora ci porteranno alla sottoscrizione dell’accordo di revisione al ribasso delle tariffe idriche per l’area Asi di Ponte Valentino”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here