Migranti: parroco Lampedusa, ‘comunità prega per i morti e chiede perdono’

Palermo, 10 ott. (AdnKronos) – “Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c’era più”. La comunità abbraccia i sopravvissuti, prega per i morti, chiede perdono a Dio e ai fratelli”. Così, sulla pagina Facebook della Chiesa di San Gerlando, la parrocchia di Lampedusa guidata da don Carmelo Lamagra che ieri ha celebrato i funerali per le tredici vittime del naufragio del 7 ottobre.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here