Assicurazioni: Ivass, novità in prova idoneità iscritti Rui 2019

Roma, 14 ott. (AdnKronos) – Ivass ha introdotto due novità nella sessione 2019 della prova di idoneità idoneità per l’iscrizione nel Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi. Secondo quanto indicato dall’autorità, la prima delle due riguarda l’apertura della fase di iscrizione, che è stata anticipata: i candidati potranno presentare la domanda esclusivamente in via telematica dalle 12 del 30 ottobre 2019 alle 12 del 5 dicembre 2019 utilizzando l’applicazione informatica che sarà accessibile dal sito www.ivass.it. Questa novità è stata introdotta per conoscere con maggiore anticipo l’effettivo numero dei partecipanti e pianificare con maggiore efficienza l’organizzazione logistica.

La seconda novità è che, per essere ammessi alla prova, occorre versare un contributo di 70 euro mediante accesso al sistema Pago Pa. Il versamento potrà essere effettuato dalle ore 8.00 del 21 dicembre 2019 alle ore 24.00 del 24 gennaio 2020, secondo le indicazioni presenti nel provvedimento.

La prova, conclude l’Ivass, si terrà approssimativamente nel mese di luglio e verrà comunicata dalla stessa autorità.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here