Grande interesse a Benevento per le Giornate di Autunno del FAI

Successo per le Giornate di Autunno del Fondo Ambiente Italiano che hanno visto la passione e l’impegno di tutto il gruppo FAI Giovani di Benevento e della Delegazione di Benevento che ha portato al grande successo di queste due giornate svolte in collaborazione con la Diocesi di Benevento, del Comune di Benevento e di importanti realtà associative del territorio.

Ancora una volta si è riusciti nell’intento di stimolare l’interesse verso un luogo molto amato della città di Benevento, la Cattedrale di “S.Maria Assunta”, il nostro Duomo, che ha sorpreso e commosso anche i visitatori provenienti da altre città con la sua storia travagliata e con aspetti inediti quale l’apertura della torre campanaria con una suggestiva visita che ha consentito di osservare da vicino le possenti campane riservando uno sguardo inedito sulla città.

Inoltre, la Curia, per venire incontro alle esigenze dei visitatori delle Giornate Fai, ha adeguato i propri orari di visita, garantendo con i propri archeologi, l’apertura degli SCAVI ARCHEOLOGICI della Cattedrale e dell’annesso MUSEO che hanno riscosso– come sempre – enorme successo.

Seguitissime le passeggiate nel quartiere medievale Triggio e la visita al Teatro Romano condotte dalle esperte guide Annamaria Ambra e Maria Antonietta Cosmetico.

Anche la passeggiata domenicale alla “Ricerca dell’oca egiziana” organizzata dall’Arch.Marcello Stefanucci della Lipu ha avuto partecipanti entusiasti ed instancabili.

Complice la piacevole temperatura primaverile, grande partecipazione e allegria hanno suscitato le attività svolte nel Giardino di Casa Pisani, nel quartiere Triggio, da poco tempo aperto alla cittadinanza e che gode del magnifico sfondo del Teatro Romano; attività che hanno avuto la capacità di coinvolgere adulti e piccini in armonia, impegnandoli nella realizzazione di coloratissime sedie di quartiere, grazie alla bravura dell’artista Gabriella Crisci e delle magiche mani delle ideatrici del Chiana Festival di San Lorenzello e dell’associazione di rigenerazione urbana Ru.De.Ri, e nell’ascolto degli avvincenti racconti longobardi di Angelo Miraglia dell’associazione Tanto per Gioco.

Un ringraziamento gli organizzatori lo hanno rivolto a  tutti i visitatori, che hanno partecipato alle Giornate FAI di Autunno lasciandosi coinvolgere dai luoghi aperti, e contribuito alla missione dell’associazione con i loro contributi o iscrivendosi e tutti i nostri volontari FAI, del gruppo giovani e senior che si sono spesi generosamente dedicando il proprio tempo libero alla complessa organizzazione e gestione dell’evento, adoperandosi per la riuscita della manifestazione

Tra i visitatori ringraziamo anche l’egittologa Marta Berogno e l’archeologo Generoso Urciuoli di Torino che ci hanno voluto onorare della loro presenza spendendo parole di apprezzamento per le bellezze della nostra città.

Queste giornate di grande coinvolgimento non potrebbero esistere senza il determinante apporto di tantissime persone cui va la nostra gratitudine.

Indispensabile, infatti, ringraziare chi ha reso possibile questo evento:

S.E.Mons. Felice Accrocca – Arcivescovo di Benevento, Mons.Mario Santo Iadanza – Vicario Episcopale per la Cultura, Mons.Abramo Martignetti – Rettore della Cattedrale Santa Maria Assunta – Sindaco del Comune di Benevento Dott.Clemente Mastella, l’Assessora alla Cultura prof.ssa Rossella Del Prete, il Dott.Ferdinando Creta direttore dell’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento, Red Roger Compagnia Teatrale.

I Dirigenti del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” e dell’I.P.S.A.R. “LE STREGHE” , dott. Michele Ruscello e dott.ssa Maria Gaetana Ianzito, nonché le prof.sse Daniela Pescatore, Teresa Sgueglia Pasqualina Errico dell’Ipsar Le Streghe e Carmen Laudato del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore Virgilio i loro alunni:

Apprendisti Ciceroni®, studenti del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” della classe IV A indirizzo architettura e ambiente : Di Dio Bruno, Furno Miryam, Iatommasi Maddalena,Lupo Gaia, Marino Francesca Miriam, Melillo Miriam, Mercone Martina,Palermo Veronica, Puricelli Nicole, Scarlato Angelo

Studenti dell’I.P.S.A.R. “LE STREGHE” della classe 5 enograstronomia sez.C: Cavaiuolo Annibale, D’Attoli Francesco, Fallarino Alessandro,Mancini Angela, Spitaletta Luca,Vallone Alessia, Morena Alessia Pia, Minutella Maria Pia, Cusano Alessia, Genca Lorenzo Pio, Leva Alessia, Picariello Alfonso, Piscopo Simone, Carapella Serena, Tufo Chiara.

Ringraziamo, altresì, le prof.Monia Palombi, Anna Cavuto e Amelia Rossetti del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” .

Ringraziamo l’arch.Marcello Stefanucci delegato LIPU sez. di Benevento, Angelo Miraglia dell’Associazione Tanto per Gioco, l’associazione Ru.De.Ri., il Chiana Festival di San Lorenzello, l’artista prof.Gabriella Crisci , le guide professioniste Maria Antonietta Cosmetico e Annamaria Ambra e il Museo delle Streghe di Benevento di Via Goduti.

Ringraziamo, inoltre, il prof.Angelo Bosco, la prof.ssa Paola Caruso, il dott.Giovanni Liparulo, il dott.Marcello Bruno e gli archeologi Giannicola Barone e Marina Maio, Luigi Goglia e le prof.sse Angela Iacobucci, Nunzia Zotti, l’avv.Giuseppe Fusco, Pasqualina Salvatore unitamente a tutti i componenti i team formidabili del Chiana Festival di San Lorenzello e dell’associazione Ru.De.Ri che ringraziamo davvero uno per uno per il prezioso contributo organizzativo apportato.

Ringraziamo la Libreria Barbarossa Via Napoli 238 Benevento e Lombardi Revisioni in C.da San Chirico Benevento per aver sostenuto l’evento.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here