Benevento5, Raffaele Di Costanzo nuovo timoniere

Prova a ripartire il Benevento5 affrontando oggi in trasferta il Mama San Marzano al termine di una settimana che ha visto l’approdo in panchina dell’esperto allenatore Raffaele Di Costanzo al posto del dimissionario Cosimo Sorice. I risultati ottenuti fino ad ora, non in linea con le aspettative societarie dopo una importante campagna acquisti, hanno provocato questo scossone in casa giallorossa con i sanniti reduci dal pesante 1-7 casalingo contro la Trilem. “Giocheremo su un campo molto piccolo – spiega il neo tecnico Di Costanzo – e spero che i ragazzi riescano ad adattarsi al meglio a questa situazione essendo abituati al PalaFerrara che ha dimensioni maggiori. Ho potuto svolgere solo pochi allenamenti con la squadra, ragion per cui contro il Mama confido soprattutto nella voglia dei ragazzi di stringere i denti in questo periodo di transizione perché servirà tempo per vedere gli effetti del lavoro che intendo fare. E’ normale che da un punto di vista psicologico ora il gruppo non sia al massimo dopo la brutta sconfitta di sabato scorso ma nel calcio a 5 sono cose che possono anche succedere. Il primo impatto con la squadra – prosegue mister Di Costanzo – è stato positivo. Si tratta di un buon organico che ha alle spalle una società seria e attenta ad ogni aspetto. Conoscevo già qualche giovane del Benevento 5 avendoli avuti con me nella Rappresentativa under 19 campana ed ho ribadito alla squadra che sarà necessario l’apporto di tutti perché io lavoro sempre su un gruppo di 13-14 elementi. La C1 quest’anno è livellata verso l’alto e ci sono team particolarmente attrezzati, come ad esempio Sala Consilina, Terzigno e Club Eden Acerra, ma il campionato è ancora agli inizi e può succedere di tutto”.

Classifica: Sala Consilina 13, Atl. Frattese 12, Mama San Marzano 9, Casagiove 9, Club Eden Acerra 8, Trilem 8, Sp. San Nicola 8, F. Terzigno 7, F. Coast 7, Benevento5 6, Lupe Pompei 4, Massa Vesuvio 4, Boca Futsal 3, Pozzuoli Flegrea 0.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here