Lavoratore 118 licenziato, solidarietà dalla UIL

‘Esprimiamo la massima solidarietà al lavoratore del Servizio 118 licenziato nei giorni scorsi’. Il segretario territoriale della Uil Fpl, Giovanni De Luca scende in campo per commentare la decisione presa di recente dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie di Benevento, azienda che sta gestendo il Servizio Emergenza 118 della Provincia di Benevento.

‘Così facendo si è venuta a creare una situzione incresciosa – continua il rappresentante della Uil Fpl – mentre a nostro parere, una buona organizzazione del lavoro necessita di un rapporto positivo e proficuo tra le parti’.

Rapporto positivo tra lavoratori ed azienda che è ciò, in effetti, che invoca il segretario territoriale della Uil Fpl.

‘Quanto accaduto, senza voler entrare nel merito del singolo episodio – continua De Luca – rischia di creare delle tensioni assolutamente evitabili. Non dimentichiamo che i lavoratori del Servizio 118 sono quotidianamente impegnati in un compito della massima importanza che li pone in continuo contatto con persone bisognose di assistenza. A nostro avviso è necessario che questi lavoratori possano svolgere il loro lavoro con la massima serenità’.

Serenità che ovviamente viene minata da situazioni come quella registrata nei giorni scorsi.

‘Ormai ci approssimiamo alla pubblicazione del nuovo bando da parte dell’Asl Bn1 per la gestione del Servizio 118 – conclude Giovanni De Luca – e a nostro parere sarebbe un vantaggio per tutti, Misericordia compresa, se si arriverà a questo appuntamento in una condizione di maggiore serenità. Noi della Uil Fpl auspichiamo che tutte le parti possano impegnarsi in tal senso’.

 

Giovanni De Luca – UIL

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here