FRANA. ISPEZIONE SUL VERSANTE DELLA STRADA CERRETO SANNITA – CUSANO MUTRI – PIETRAROJA

E’ cominciata, come annunciato, l’ispezione del monte sovrastante la Strada provinciale Cerreto Sannita – Cusano Mutri – Pietraroja chiusa al traffico dal 5 novembre u.s. per caduta massi. Approfittando della peraltro prevista tregua della pioggia, il Servizio Viabilità della Provincia ha avviato il controllo del versante di 20mila metri quadrati che domina la provinciale grazie all’arrivo di scalatori specializzati: si vuole accertare l’assenza di eventuali altri massi pericolanti che potrebbero abbattersi sulla Strada provinciale al momento priva di una parte della rete in metallo di protezione divelta dal crollo dei giorni scorsi. La prima giornata di ispezione non ha evidenziato ulteriori pericoli, a quanto è stato riferito dallo scalatore ai tecnici della Provincia ing. Salvatore Minicozzi e arch. Giancarlo Marcarelli presenti sul posto, insieme ad alcuni amministratori locali dei Comuni serviti dall’arteria stradale. Nella giornata di domani, lunedì 11 novembre, si procederà, dunque, come da crono-programma, ad ulteriori controlli sul versante: confidando nel meteo favorevole e nell’assenza di ulteriori massi pericolanti e grazie all’impiego di una squadra di scalatori ed operai di una Ditta specializzata, entro mercoledì 13 novembre p.v. cominceranno i lavori di ripristino della rete paramassi e, nello stesso tempo, la riapertura al traffico, a senso unico alternato, della Cerreto Sannita – Cusano Mutri – Pietraroja.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here