Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre, Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, rientra tra le date scelte per la gratuità all’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento e al Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio, ai sensi del Decreto, entrato in vigore lo scorso 28 febbraio, che riformula la ex “domenica al museo”, portando da 12 a 20 le giornate a ingresso gratuito nei siti archeologici e museali del Mibact. Il decreto, oltre a conservare la gratuità delle prime domeniche del mese, da ottobre a marzo, ha istituito la “Settimana della cultura”, che quest’anno si è svolta dal 5 al 10 marzo, date suscettibili di cambiamento annualmente, più 8 giorni scelti dai direttori dei musei autonomi e dei poli museali. Considerato che la Giornata ricorre di lunedì e coincide con la giornata di chiusura del Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio, per questo museo la chiusura settimanale è spostata a mercoledì 27 novembre. La Giornata è stata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999. L’Assemblea poi, nel designare il 25 novembre come data della ricorrenza, ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno, pertanto, l‘Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento e il Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio, di concerto con il Polo museale della Campania, hanno individuato il 25 novembre tra le giornate gratuite per promuovere la tolleranza, l’inclusione, l’unità e il rispetto della diversità. Nel quadro delle iniziative previste a livello territoriale, nella mattinata del 25 novembre alle 9,30, in collaborazione con la Procura della Repubblica di Benevento e il Centro Servizi per il Volontariato di Benevento CESVOB, è previsto presso il Teatro Romano di Benevento, un incontro celebrativo della Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne con la presenza del Procuratore Aldo Policastro e del Sostituto Maria Colucci, Responsabile dello Spazio Ascolto Vittime Vulnerabili della Procura della Repubblica di Benevento, che presenteranno il “Protocollo d’intesa per la prevenzione e il contrasto delle violenze nei confronti delle donne e dei minori, dei maltrattamenti in famiglia, degli atti persecutori, delle violenze sessuali, dello sfruttamento della prostituzione e dei reati spia della tratta degli esseri umani”, sottoscritto lo scorso 11 ottobre presso il Tribunale di Benevento, al quale parteciperanno delegazioni di studenti degli istituti superiori della provincia e volontari. La manifestazione sarà arricchita da monologhi tratti da tragedie greche sulla condizione femminile, a cura dell’associazione USELTE Auser di Benevento e da visite guidate al Teatro.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here