A Fragneto lo Scambio Culturale “United we Play”

Continua la partecipazione di progetti Erasmus+ a Fragneto Monforte. In questi giorni, fino al 14 dicembre, è attivo sul territorio di Fragneto, lo Scambio Culturale “United we Play” promosso dall’AssociazioneYMCA Parthenope ONLUS. Il progetto, realizzato in collaborazione con 6 realtà straniere, provenienti da Albania, Romania, Turchia, Montenegro, Serbia e Bulgaria, ha lo scopo di favorire il dialogo tra i giovani partecipanti (alcuni dei quali ciechi ed ipovedenti ) attraverso il gioco dell’arte teatrale, musicale e di movimento.

Le 7 organizzazioni sono state accolte dal Sindaco di Fragneto Luigi Facchino, che oltre a dare il benvenuto ai partecipanti ha raccontato della prossima festa di San Nicola, Santo tra l’altro proveniente dalla Turchia, che si terrà a Fragneto il 5 e il 6 dicembre.

Il progetto finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani del programma Erasmus+ vede coinvolti 35 ragazzi. Tema centrale del progetto, l’Unione, la necessità di una sempre maggiore cooperazione tra le persone e tra le nazioni, per favorire un dialogo democratico e partecipato.

“Incontrarsi attraverso l ‘arte, abbatte i muri del giudizio e degli stereotipi favorendo l’incontro tra le persone, anche se la provenienza e la cultura di partenza non è sempre vicina” dichiara il responsabile del progetto Gianluca Iacuvelle, che afferma: “Siamo molto felici di continuare la collaborazione con il comune di Fragneto Monforte, qui non solo ci sentiamo accolti, ma sentiamo anche che il nostro lavoro viene valorizzato e sostenuto. Lavorando qui stiamo coltivando anche la collaborazione con l’istituto comprensivo di Fragneto e con il CPIA, sezione di Benevento che ha la sua sede qui nel Paese.” Iacuvelle ha infine aggiunto che spera risposte positive nell’ ultima deadline di Erasmus che c’è stata ad ottobre, per poter continuare il lavoro che si sta facendo qui sul territorio sannita.

L’evento conclusivo è previsto per il 13 dicembre, il giorno di Santa Lucia, protettrice della vista, nell’Istituto omnicomprensivo “Samnium” di Fragneto, coinvolgendo così gli alunni del paese, per un momento d’ incontro e confronto con i giovani partecipanti Europei.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here