Il Cosenza rallenta il Perugia. 2 a 2 al Curi, a Iemmello risponde Sciaudone, a Falasco Riviere

Nella foto di Roberto Settonce la rete dell’1 a 0 di Iemmello

Si ferma la corsa del Perugia, bloccato da un ottimo Cosenza al Curi. A portare in vantaggio il Perugia e’ stato il bomber Pietro Iemmello, il cui colpo di testa sulla punizione laterale di Dragomir ha colpito il palo e poi sulla ribattuta e’ stato il piu’ lesto a mettere dentro a porta vuota.
Pur con il vantaggio gli umbri hanno continuato a giocare a trazione anteriore, sfiorando il raddoppio al 28′ con il magnifico suggerimento in diagonale di Dragomir per Capone, che solo solo davanti a Perina ha cercato di superarlo con lo scavetto, ma la palla e’ andata a colpire il palo per poi finire fuori. All’inizio della ripresa il Cosenza ha trovato il gol del pareggio con Sciaudone, che si e’ fatto trovare pronto al tiro in area sulla palla ribattuta da Carraro sul precedente tiro di Pierini. I l Perugia si e’ riportato avanti nel punteggio con Falasco, che su un traversone dall’angolo ha spinto la palla in rete. Reazione del Cosenza, che e’ tornato in parita’ grazie a Riviere, che sul cross di Baez ha deviato la palla con la punta del piede, inserendosi tra Vicario e Sgarbi.

legab

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here