Natale a Benevento. Ecco il programma delle festività

Nell’ambito delle iniziative programmate per le festività natalizie, non vi saranno solo le luminarie, l’albero tecnologico e i mercatini, ma anche il Presepe Vivente, e un programma culturale di intrattenimento.

“Natale a Teatro” un mini programma di alto livello artistico i cui scenari saranno il Teatro San Vittorino e la Sala Rossa di Palazzo Paolo V.

Tre momenti che vedranno impegnati artisti di fama internazionale.

Si partirà domenica 15 dicembre alle ore 18 nel Teatro nel cuore del centro storico con “Ai bei tempi dell’operetta” con Aldo Bianchi e l’Ensamble Lehàr, gruppo per la valenza artistica ed il grande consenso positivo che ha sul pubblico.

Ormai sono più di vent’anni che Aldo Bianchi si propone con il gruppo o singolarmente in piazze e teatri sia nazionali che esteri: verranno proposti brani tratti da Il paese dei Campanelli, Scugnizza, La principessa della Ciarda, Cin-Ci-La e La vedova allegra. 

Il secondo appuntamento avrà per scenario la Sala Rosa di Palazzo Paolo V, alle ore 18.30  del 20 dicembre, un Galà che avrà come protagonisti Elena Pozzuto (arpa) e Gabriella Rosato (Violino) con Maria Rosaria Minicozzi, soprano. Saranno eseguite musiche di Bellini, Tosti, Donizetti, Tournier e Massenet.

A questa manifestazione sarà presente anche il Console del Benin, Giuseppe Gambardella.

Sabato 21 e domenica 22 dicembre, con inizio alle ore 19.00, su progettazione dell’Associazione Il Sannita, l’attesa rappresentazione di “Aspettando Gesù”, il Presepe Vivente che si svolgerà nella struttura dell’Arco del Sacramento, ed a cui hanno fornito la loro preziosa collaborazione il Comitato Trivium, la Pro Loco Centro Storico “Città di Benevento”, l’Associazione Ar.cu.m., l’Associazione Beneslan, la Parrocchia S. Maria della Pace e S. Rita, l’Associazione InVento, il C.N.G.E.I. Benevento, il Comitato Centro Storico-Triggio.

Ultimo appuntamento in programma è per il 26 dicembre, ore 18, con un Gran Concerto di Santo Stefano sempre al teatro San Vittorino, “Christmas in Love”,  un concerto del Tenore Daniele Zanfardino con l’ensamble “Paul Hindemith”, direttore Musicale Egidio Napolitano.

Il Tenore Zanfardino si è esibito per gli ospiti del “Premio Orgoglio Italiano, che gli hanno tributato gli onori dovuti ad una giovane e straordinaria conferma della lirica “made in Italy”.
Daniele Zanfardino, napoletano, è stato sul palco del Teatro Sistina, il 5 febbraio 2019, per testimoniare la forza dei nostri interpreti che girano il mondo e rappresentano il “belcanto” ai quattro angoli del pianeta”, mentre il 27 novembre scorso – in piazza del Popolo – ha tenuto un concerto per il Santo Padre.

ARTICOLI CORRELATI


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here