Var, riunione Lega con Hawk Eye. Stilato un cronoprogramma di amichevoli e gare campionato per il training arbitrale

VERONA, ITALY - JUNE 02: VAR during the Serie B Playoff Final second leg match between Hellas Verona and AS Cittadella at Stadio Marcantonio Bentegodi on June 2, 2019 in Verona, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images for Lega Serie B)

Prosegue il lavoro per l’introduzione del Var nella Serie BKT. Dopo la fase sperimentale iniziata la scorsa estate a Sportilia, quando si è proceduto con il simulatore a una prima formazione prevista dai protocolli Ifab, dopo le riunioni e le autorizzazioni interne e istituzionali di questi mesi, si è svolto questa mattina negli uffici della Lega B un importante incontro fra il presidente Mauro Balata, il direttore generale Stefano Pedrelli, il project leader del Var per la Serie B Filippo Merchiori, Luca Borrelli General Manager Italy & Turkey di Hawk-Eye che hanno avuto il piacere di ospitare in Italia il Solutions director di Hawk Eye Peter Irwin arrivato da Londra per partecipare all’appuntamento.

Approfonditi, durante l’incontro, gli aspetti tecnico-operativi con anche la realizzazione di un cronoprogramma relativo a tutte le ulteriori attività finalizzate all’introduzione definitiva della tecnologia nel campionato.

In particolare si è definita, circa la fase di training arbitrale, l’organizzazione di gare amichevoli e tornei fin da gennaio, mentre è stato redatto un calendario di partite di campionato del girone di ritorno per procedere alla formazione off line. A queste gare prenderà parte anche il personale della Lega e di Hawk Eye, che avrà così l’occasione per visitare gli stadi e verificare tutti gli ulteriori aspetti infrastrutturali.

Soddisfazione per l’esito della riunione di questa mattina è stata espressa sia dal management della Lega B che di Hawk Eye.

LEGAB.IT

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here