Cinque pedoni investiti in un solo mese, Maio al sindaco Pepe: “Cosa pensate di fare?”

La consigliera Francesca Maio interroga l’amministrazione comunale: “Mancano le condizioni di sicurezza per pedoni e automobilisti”

Una vera e proprio ‘emergenza incidenti’. In un solo mese, a San Giorgio del Sannio si sono registrati ben cinque casi di pedoni investiti lungo le strade cittadine. A sollecitare un immediato intervento dell’amministrazione comunale, allora, è la consigliera del Movimento Cinque Stelle Francesca Maio che questa mattina ha presentato una interrogazione al sindaco Mario Pepe e alla giunta.

“Da quanto si è appreso – spiega l’esponente pentastellato – gli incidenti sarebbero dovuti all’alta velocità, all’utilizzo dei telefonini mentre si è alla guida dell’auto, alla scarsa o assente illuminazione delle strade”.

“Attualmente, – ricorda Francesca Maio – a San Giorgio del Sannio c’è un unico semaforo, quello attivo solo in alcune ore del giorno sul viale Spinelli”.

“Inoltre – sottolinea la consigliera d’opposizione – da tempo si lamentano fenomeni legati all’alta velocità in particolare nelle zone di Sant’Agnese e in via Manzoni”.

Considerato dunque che gli spostamenti a piedi sono diventati progressivamente più a rischio, soprattutto per i concittadini anziani o per coloro con mobilità ridotta, Francesca Maio chiede al sindaco Mario Pepe quali misure intende adottare l’amministrazione per ristabilire condizioni di sicurezza per i pedoni e gli automobilisti di San Giorgio del Sannio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here