Benevento inarrestabile, battuto il Livorno

Esordio amaro per Tramezzani sulla panchina labronica.

La capolista Benevento si conferma inarrestabile e, alla prima in panchina di Tramezzani, batte 0-2 il Livorno. I giallorossi di Pippo Inzaghi espugnano per la prima volta nella storia l’Armando Picchi con una grande prova di maturità. Al 12′ sul primo corner del match ospiti in vantaggio: passaggio corto di ritorno, Kragl piazza da campione nel sette opposto per l’1-0 dei campani.
Il raddoppio al 40′ della ripresa. Da una punizione apparentemente innocua, Morganella è goffo nell’anticipo e offre un assist a Letizia che entra in area e trafigge Plizzari fissando il punteggio sullo 0-2 finale e opzionando il titolo di campione d’inverno per i giallorossi. Per Tramezzani resta l’amaro in bocca con il Livorno ultimo a quota 11 punti.

legab

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here