Campania: il 2019 si chiude con i prezzi degli immobili in discesa; aumentano gli affitti

Si muove a due velocità differenti il mercato immobiliare della Campania, che fa registrare oscillazioni negative nelle compravendite e valori positivi per i canoni di locazione. Secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it (www.immobiliare.it) sul mercato immobiliare campano gli ultimi sei mesi dell’anno appena trascorso sono stati caratterizzati da una risalita dei costi degli affitti, cresciuti di un punto percentuale rispetto a giugno 2019. Meno positive le oscillazioni dei prezzi richiesti per le compravendite che nella seconda parte dell’anno hanno fatto registrare un calo semestrale dei valori dell’1,4%.

A fronte di queste variazioni, il prezzo richiesto da chi vende casa in Campania, a dicembre 2019, si è attestato a quota 1.979 euro al metro quadro, contro i 7,42 euro/mq necessari mediamente per una casa in affitto.

Guardando alle compravendite, così come a livello regionale anche le città capoluogo hanno chiuso l’anno in sofferenza. Napoli ha fatto segnare un -1,9% nei sei mesi, Benevento ha limitato le perdite (-0,5%), mentre ad Avellino si arriva a sfiorare il -5%. Caserta (+1,2%) e Salerno (+1,1%) sono le uniche città in salute nell’ultimo semestre, ma nel confronto con lo scorso anno fanno segnare come gli altri tre capoluoghi percentuali a segno meno. Salerno continua ad essere poco più cara di Napoli con una richiesta media di 2.640 euro/mq, contro i 2.613 del capoluogo di regione.

Le due parti si invertono invece sul fronte affitti, con Napoli (11,27 euro/mq) che supera di quasi 2 euro/mq il prezzo richiesto dai locatori a Salerno (9,41 euro/mq). Quest’ultima si dimostra comunque in netta ripresa nel settore, grazie a un aumento del 4,6% negli ultimi sei mesi. Nello stesso intervallo di tempo sono rimasti più stabili i canoni a Caserta (+0,5%) e a Napoli (+0,9%). Negli altri due capoluoghi della regione il settore delle locazioni non riparte e i prezzi risultano in calo. Quello più evidente si è registrato a Benevento, dove i prezzi nel secondo semestre del 2019 sono scesi del 5% fino a raggiungere quota 5,84 euro/mq, quasi la metà rispetto a quanto richiesto a Napoli.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here