CORSO SERALE. “Non è mai troppo tardi per conseguire un diploma Industriale di Perito Informatico, Meccanico ed Elettronico.”

I   profondi   mutamenti che   si   sono   determinati   nella   società pongono l’esigenza di soddisfare, in modo adeguato, i nuovi bisogni formativi   provenienti   dalla   collettività,   anche   con   il   ricorso   a   forme   di educazione permanente.
Da questa esigenza nasce il corso serale che l’istituto “G.B. Lucarelli” di viale San Lorenzo attiverà dal prossimo anno con lo scopo prioritario di servire il territorio, mediante una opportunità di formazione specificatamente studiata per gli adulti e per i giovani privi di una professionalità adeguata alle innovazioni tecnologiche dei nostri giorni.
Esso si propone di stimolare la ripresa degli studi, il   recupero   delle   carenze   nella   formazione   di   base, una riconversione professionale direttamente spendibile sul mercato del lavoro e, più generalmente, di favorire la formazione permanente.
Sebbene rivolto a giovani e adulti, il corso è adatto anche a lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi.
Le modalità di insegnamento si differenziano da quelle effettuate nei corsi mattutini per consentire una migliore offerta formativa; si sviluppa in orari non lavorativi ed è   fondato   sulla   flessibilità,  sulla   personalizzazione   dei   percorsi, sul riconoscimento di crediti e sul sostegno dell’ apprendimento.
Un progetto completamente nuovo che non ricalca in alcun modo i vecchi corsi serali ma che, al contrario, risponde alle esigenze e alle peculiarità degli adulti in apprendimento. Questi gli aspetti più significativi: due tipi di corsi disponibili; il biennio, per conseguire l’idoneità alla classe terza, e il triennio per conseguire un diploma di Perito Industriale; struttura del corso con la riduzione dell’orario settimanale di lezione con il sabato libero, il tutoring e nuove metodologie didattiche tendenti a valorizzare esperienze culturali e professionali degli studenti; riconoscimento di crediti formativi relativi a studi compiuti o a esperienze maturate in ambito lavorativo: il riconoscimento di crediti comporta  la  promozione   anticipata  in  una  o  più   discipline  e  quindi l’esonero dalla frequenza delle stesse

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here