Inzaghi: “Vogliamo centrare il record delle otto vittorie consecutive”

Siamo pronti a ripartire e lo faremo con grande determinazione. Bisogna fare attenzione perché la ripresa dopo le soste rappresentano sempre delle incertezze. Posso assicurare che abbiamo lavorato bene, ci siamo ritrovati con la stesso impegno.

Lo ha detto Pippo Inzaghi nella conferenza pre partita con il Pisa in programma domenica alle ore 21.00 al Ciro Vigorito.

I miei ragazzi hanno rispettato il programma che lo staff tecnico ha preparato in occasione di questa pausa della stagione. Ho un gruppo che mi sta regalando delle belle soddisfazioni e siamo vicini ad un altro record, quello dell’ottava vittoria consecutiva.

Per quanto riguarda la formazione ho delle idee ben precise – ha proseguito Inzaghi. Sono molto soddisfatto di come si è inserito il nuovo arrivato Moncini. I dubbi sono sempre quelli legati alla vigilia di un match. Nei convocati non figura Vockic che si fermerà per una settimana per una botta alla caviglia.

Rivedendo la gara dell’andata il Benevento ha cambiato il proprio volto radicalmente. Attenzione al Pisa che ha alcuni elementi che conosco molto bene e che ritengo pericolosi. Il Pisa è una squadra “tosta” che combatte su ogni palla ha affermato Inzaghi, brava a cambiare anche modulo durante il match, e rappresenta una delle certezze del torneo cadetto.

Sono certo che il Benevento potrà ripetere il cammino avvincente del girone d’andata grazie anche al calore dei suoi tifosi.

Per quanto riguarda il calciomercato siamo nelle mani dei responsabili della società che sanno far bene il proprio lavoro. Nessuno dei calciatori giallorossi ha chiesto di voler andar via da Benevento.

Sul fronte Massimo Coda posso garantire – ha concluso Inzaghi – che per la categoria è un lusso, è un ottimo professionista e sono certo che con Moncini potrà giocare tranquillamente lo vedremo presto.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here