“Un giudice ragazzino” in memoria del Giudice Rosario Livatino. Conzo e Rotili:” Importante messaggio lanciato alle nuove generazioni”. VIDEO-FOTO

In occasione del 28esimo anniversario della scomparsa del Giudice Rosario Livatino, è stato presentato al Teatro Massimo di Benevento un cortometraggio in suo omaggio tratto da un romanzo di Salvatore Renna. “Un giudice ragazzino” affronta temi come la giustizia, la mafia, il bullismo e la verità. La sceneggiatrice beneventana Marika A. Carolla, come detto sul palco intervistata dai giornalisti Valeria Del Grosso ed Alfredo Salzano, ha ripreso il valore della narrazione scritta portando alla luce il valore del riscatto e del cambiamento che scaturisce da parte di Rosario, il giovane protagonista della storia. Sono intervenuti al termine della proiezione del cortometraggio anche il procuratore aggiunto presso la Procura di Benevento Giovanni Conzo ed il Magistrato Simonetta Rotili in rappresentanza del Presidente del Tribunale di Benevento Marilisa Rinaldi. TV7 li ha incontrati al termine di una giornata ricca di significati per i numerosi studenti in platea.

Sentiamo l’intervista realizzata da Alfredo Salzano

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here