Pavia: falso vino Doc, 7 arresti in Nord Italia

Milano, 22 gen. (Adnkronos) – I carabinieri e la Guardia di finanza di Pavia hanno arrestato sette persone, titolari di aziende vinicole e cantine sociali ed enologi, e hanno effettuato una serie di perquisizioni in cantine e aziende vinicole in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige.

Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto di Pavia Mario Venditti e dal sostituto procuratore Paolo Mazza, hanno permesso di scoprire che i vertici di una cantina pavese, con il concorso di enologi di fiducia, hanno messo in commercio vino spacciato per Doc, a denominazione di origine controllata, e Igp o Igt, a indicazione geografica protetta e indicazione geografica tipica, ma in realtà contraffatto per quantità, qualità e origine.

L’operazione vede impegnati uomini e mezzi della Guardia di finanza e dei carabinieri di Pavia con il supporto di unità aeree e con l’ausilio anche di un cash dog della Guardia di finanza.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here