Ambiente: Rotta (Pd), ‘Zaia irresponsabile, taglia 1700 ettari parco’ (2)

(Adnkronos) – “Nella regione italiana che registra il maggiore consumo di suolo, Zaia -aggiunge Rotta- fa l’ennesimo favore ai cementificatori, sacrificando la tutela della biodiversità. I territori, che da parco diventeranno zone contigue, saranno infatti suscettibili di vari tipi di concessione, non ultima quella edilizia. Il presidente del Veneto sta svendendo un territorio prezioso, fino ad oggi tutelato, per interessi economici circoscritti e di pochi che pregiudicheranno la biodiversità animale e vegetale, l’integrità dei suoli, gli eccezionali gioielli speleologici e una risorsa che è bene comune”.

“Ringrazio il Ministro Costa per aver acceso un ulteriore faro di attenzione sulla scelta scellerata assunta dalla maggioranza che sostiene Zaia a cui chiedo di fermarsi e di ritornare sui propri passi. Il Veneto ha già subito danni pesantissimi a causa dell’uragano Vaia, non è pertanto ammissibile tagliare altri ettari di parco”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here