TELEFONATA ALLARME, VVF E 118 GIUNTI SUL POSTO NON TROVANO NESSUNO. FOTO

Questa sera una telefonata anonima ha allertato vigili del fuoco ed i sanitari del 118 che, intervenuti sul posto, hanno constatato che si trattava di un  falso allarme.

Intorno alle 18.00, infatti, una chiamata di emergenza giunta al 118 ha annunciato il tentativo di suicidio di una persona che avrebbe minacciato di gettarsi dal parapetto del ponte Vanvitelli sul fiume Calore.

In realtà, una volta giunti sul posto con mezzi e personale i soccorritori hanno constatato che non vi era nulla di ciò che aveva annunciato la telefonata, solo traffico in tilt ed tanti curiosi affacciati dal ponte.

Dopo un’attenta ricognizione è stato appurato che non vi era nessuna persona e di conseguenza allarme rientrato.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here