PALAZZO MOSTI. MASTELLA VERSO UNA NUOVA MAGGIORANZA CON L’APPORTO DEL PD

Sembra che alle porte di Palazzo Mosti si presenti un altro eclatante ribaltone.

Le vacanze romane del primo cittadino non sembrano essere state solo momenti di relax ma tutt’altro.

Così come anche la visita napoletana di lunedì a Palazzo Santa Lucia al Presidente Vincenzo De Luca che ha fruttato per la città circa 24miioni di euro abbia avuto un riflesso positivo.

L’esito di tutto ciò, quasi certamente ormai, dovrebbe portare ad uno stravolgimento della composizione della maggioranza in Consiglio Comunale.

Clemente Mastella nelle ultime ore, grazie alla sua lungimiranza politica, ha avuto contatti coi vertici del PD locale per concretizzare intese a seguito dei vari incontri romani, e, a quanto è dato sapere, la segreteria del partito di piazza Duomo avrebbe assentito ed accettato la proposta.

Un accordo, seppur coi modi e date da definire, che porterebbe cinque o sei consiglieri Dem ad appoggiare o ad integrare una nuova maggioranza.

Sarebbero dodici, minimo, i consiglieri che in questa operazione dovrebbero seguire il Sindaco.

Un’operazione, per come disegnata in questo momento, andrebbe ben oltre l’anno di fine legislatura e non riguarderebbe solo la citta di Benevento, ma anche le imminenti elezioni regionali con qualche novità anche a Palazzo Madama.

Anche la senatrice Sandra Lonardo potrebbe, alla fine, abbandonare Forza Italia e costituire un gruppo a parte per sostituire il vacillante apporto dei renziani, nella maggioranza gialloverde.

Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore. Sabato 22 febbraio è ormai prossimo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here