Scherma. A Bolzano brillano le giovani dell’Accademia Olimpica beneventana “Furno”

Bella esperienza per le giovanissime spadiste dell’“Accademia Olimpica Beneventana di Scherma Maestro Antonio Furno” che si sono ben comportate nel Gran Prix Nazionale Kinder “Joy of Moving” under 14 di spada a squadre svoltasi lo scorso weekend a Bolzano. 

Le giovani schermitrici beneventane guidate dal Maestro Dino Meglio e dal tecnico Martina Corradino hanno disputato delle buone prove aumentando così il proprio bagaglio di esperienza e vivendo giorni intensi e emozionanti all’insegna dello sport e dell’amicizia. 

Nella categoria bambine/giovanissime l’Accademia è riuscita ad entrare a far parte delle prime 15 squadre. Il terzetto composto da Nina De Curtis e da Chiara e Francesca Mastrocinque ha vinto la gara dei sedicesimi di finale contro la quotata formazione di Reggio Emilia per 36-30, poi agli ottavi di finale ha ceduto al blasonata Pro Patria Libertate Busto Arsizio con il punteggio di 36-23.

Nella stessa categoria buone prestazioni anche per l’altra squadra sannita formata da Caterina Mucci, Diletta Panarese e Gioia Zampelli. 

Nella categoria Allievi sfortunata prova per la squadra beneventana che ai sedicesimi di finale ha alzato bandiera bianca di fronte alla fortissima formazione del Pro Novara Scherma che alla fine si è aggiudicato il torneo dimostrando tutta la propria qualità. Comunque un’esperienza importante per il quartetto composto da Diletta Fiorentino, Elenasofia Novelli, Vittoria Panarese e Carlotta Zampelli. 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here