Giudice sportivo. Squalificati Cosmi (prova tv) e Legrottaglie

Il giudice sportivo ha squalificato per una giornata due allenatori: Cosmi del Perugia (società da ieri in silenzio stampa) con la prova tv per aver bestemmiato durante la gara di Frosinone, e Legrottaglie del Pescara, espulso contro il Cittadella.

Giocatori: due giornate ad Agazzi (Livorno), una a Troiano (Ascoli), Cesar ed Esposito (Chievo), D’Orazio (Cosenza), Marin (Pisa), Akpa Akpro (Salernitana), Strandberg (Trapani) e Firenze (Venezia). Ammende: 20mila euro alla Juve Stabia per insulti all’arbitro, aggravati da macabri riferimenti a quello scomparso sabato in Piemonte; 5mila Crotone, 4mila Pescara, 2.500 Empoli.

La classifica: Benevento p. 57; Spezia e Frosinone 40; Crotone 37; Salernitana, Cittadella e Pordenone 36; Entella 35; Chievo 34; Empoli e Perugia 33; Pescara e Juve Stabia 32; Ascoli 31; Pisa 30; Venezia 28; Cremonese 26; Cosenza 23; Trapani 19; Livorno 14. Venerdì, ore 21 Cosenza-Frosinone (andata 1-1).

Il prossimo turno si disputerà Sabato, ore 15 Ascoli-Cremonese (0-1), Cittadella-Juve Stabia (1-0), Entella-Benevento (1-1) e Trapani-Spezia (4-2); ore 18 Pisa-Venezia (1-1). Domenica, ore 15 Pordenone-Chievo (1-1) e Salernitana-Livorno (3-2); ore 21 Crotone-Pescara (3-0). Lunedì, ore 21 Perugia-Empoli (0-3).

Intanto,  l’Entella ha stretto una collaborazione con l’associazione donatori di sangue di Chiavari.

Tutti coloro che doneranno il sangue avranno in regalo un biglietto per la gradinata Sud oppure uno sconto speciale per i distinti per una partita casalinga del di ritorno.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here