Coronavirus, i portavoce M5S: “Sannio si renda autonomo nell’analisi dei tamponi”

foto agenzia dire

“L’emergenza sanitaria delle ultime settimane ha generato forte apprensione tra i cittadini che vivono quotidianamente con ansia l’evolversi del contagio da Covid-19. Ad oggi, i dati riguardanti la nostra provincia sono rassicuranti, non a caso è quella con il minor numero di casi positivi ricoverati in Regione Campania. Per le cure rivolte a chi oggi combatte con il virus, dobbiamo ringraziare l’encomiabile e infaticabile lavoro del personale medico e infermieristico, sia dell’ASL che dell’Azienda Ospedaliera San Pio. Adesso però bisogna farsi trovare preparati a un eventuale incremento dei casi e per questo è necessario che la provincia di Benevento si renda autonoma rispetto alla analisi dei tamponi eseguiti nel Sannio. Un provvedimento di questo tipo è necessario perché l’aumento del controllo non solo è auspicabile, ma inevitabile, e non possiamo farci trovare impreparati. Quindi chiediamo alle autorità sanitarie preposte di avviare in maniera autonoma l’analisi dei test e chiediamo che la nostra provincia possa prima di tutto disporre di uomini e mezzi necessari ad affrontare un eventuale incremento dei casi, senza per ora discutere della riapertura di questa o di quella struttura presente sul territorio, disputa che a volte si riduce a un’inutile guerra di campanile. Da parte nostra la collaborazione è massima e invitiamo gli organi politici e amministrativi a lavorare fattivamente nel solo ed unico interesse dell’intera provincia”, così in una nota congiunta il deputato M5S Pasquale Maglione e le senatrici M5S Danila De Lucia e Sabrina Ricciardi.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here