Coronavirus: Unipol stanzia 20 mln per donazioni per fronteggiare emergenza (2)

(Adnkronos) – Unipol inoltre ha messo già in campo una serie di iniziative, acquistando direttamente respiratori artificiali destinati alle strutture ospedaliere della Lombardia e dell’Emilia Romagna e ha reso disponibili per la Regione Toscana posti letto di terapia intensiva e altri di degenza ordinaria nella clinica Villa Donatello di Firenze.

Il gruppo Una, catena alberghiera del gruppo Unipol, di concerto con la Protezione Civile e la Regione Lombardia, si è resa disponibile ad accogliere personale medico e paramedico nelle sue strutture di Milano e Varese. Per la Regione Emilia Romagna è stato reso disponibile l’Una Hotel di Bologna-San Lazzaro.

Infine, oltre a confermare che tutte le coperture delle proprie polizze malattia garantiscono anche il rischio coronavirus, Unipol ha esteso gratuitamente l’indennità giornaliera agli assicurati costretti a regime di quarantena nel proprio domicilio a seguito di positività al tampone Covid-19. E ha istituito per i propri assicurati un servizio di consulenza medica sul coronavirus tramite la Centrale Medica di Unisalute, la compagnia del gruppo dedicata alla prevenzione e tutela della salute. Inoltre è stato creato il prodotto Unipolsai #Andràtuttobene, che prevede una diaria da ricovero di 100 euro al giorno e un’indennità di 3mila euro in caso di terapia intensiva per i dipendenti delle aziende che sottoscrivono la copertura.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here