Coronavirus: Avellino, nasce bimbo da mamma positiva

Primo caso al Moscati, si attende esito tampone sul neonato

In una Avellino che vive giorni difficili per l’emergenza coronavirus e il sovraffollamento degli ospedali, proprio dal Moscati arriva una notizia positiva. Si chiama Mario, pesa 3 chili e 350 grammi ed e’ venuto al mondo ieri mattina. E’ il primo nato all’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino figlio di una donna positiva al Covid-19. La mamma e’ stata immessa nel percorso protetto fino alla salz operatoria allestita per i Covid-19. Dopo aver praticato il tampone, l’e’quipe dell’Unita’ Operativa di Ostetricia e Ginecologia, diretta da Elisiario Struzziero, indossando i dispositivi di protezione e seguendo tutti i protocolli di sicurezza previsti, ha fatto nascere il piccolo. Dopo il parto, la donna e’ stata sistemata in isolamento in un’area protetta e separata dal resto dell’Unita’ Operativa di Ostetricia e Ginecologia. Anche il piccolo Mario si trova in una incubatrice in una stanza isolata. . Nel pomeriggio di ieri il tampone della donna, processato nel laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda “Moscati”, e’ risultato positivo al test per il Coronavirus, mentre si conoscera’ oggi il risultato del tampone eseguito sul figlio.

ansa

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here