Coronavirus, in Campania un paziente su tre è ricoverato in terapia intensiva

Dall'ultimo aggiornamento della Protezione civile, il dato rilevato sull'intero territorio nazionale è pari al 13,4%, mentre la Campania registra un 34,4%

La Campania, secondo l’ultimo aggiornamento della Protezione civile, triplica quasi la percentuale nazionale dei pazienti Covid-19 in terapia intensiva sul totale dei ricoverati con sintomi. Il dato rilevato sull’intero territorio nazionale è pari al 13,4% (con 21.937 pazienti in reparto e 3396 in terapia intensiva), mentre la Campania registra un 34,4%, con 345 pazienti in reparto e 181 in terapia intensiva.
Analizzando la situazione delle Regioni con numeri di contagi totali più simili alla Campania, si continua ad osservare una netta differenza.
La Liguria è al 15,4% (con 803 ricoverati con sintomi e 147 in terapia intensiva), il Lazio all’11,1% (747-94), la Puglia al 15,2% (317-57), la Sicilia al 19,3% (250-60), l’Abruzzo al 19,6% (234-57) ed il Friuli Venezia Giulia al 20,1% (195-49).

agenzia dire

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here