CORONAVIRUS. ALBERTINI:”TUTTO OK CON INZAGHI, ORA PRIORITA’ NON E’ CALCIO MA SALUTE”

“Non ho litigato, siamo amici e con  Pippo non ho problemi.  Ma mi dà fastidio che si pensi che se non  ripartiamo c’è sotto qualcosa. La priorità è la salute. Anche io  vorrei che si tornasse a giocare, anche io vorrei uscire di casa,  oggi, anzi ieri. Ma se uno pensa al convoglio tragico di Bergamo non  può non concordare che il primo dovere è riflettere”.

Lo dice il  presidente del settore tecnico della Figc, Demetrio Albertini,  riguardo al botta e risposta sui social con Filippo Inzaghi, tecnico  del Benevento e suo ex compagno di squadra al Milan e in Nazionale, in merito alla ripresa dei campionati fermi a causa dell’emergenza  coronavirus.

“Anche io come tutti ho perso qualcuno che conoscevo -sottolinea l’ex  vice presidente della Figc alla ‘Gazzetta dello Sport’-. I social sono spesso una questione di pancia, volevo esprimere il mio dissenso con  certe frasi. Comunque, entro aprile dovremo capire se giocare o  congelare”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here