Coronavirus: Boccia a industriali, ‘Governo ha idee chiare, no sviluppo se salute a rischio’

Milano, 9 apr. (Adnkronos) – Il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, risponde agli industriali che ‘premono’ per riaprire dicendo che “il governo ha le idee chiare: dobbiamo mettere in sicurezza la salute dei cittadini, perché con la salute a rischio non c’è economia, non c’è sviluppo. Le esigenze di Confindustria e Assolombarda sono di tutto il Paese, avere un quadro chiaro sulle modalità con cui si ripartirà. Oggi oltre il 33% delle attività economiche sono in funzione, dall’agroalimentare alla logistica”, spiega il ministro da Palazzo Marino. “Confindustria darà il suo contributo alla cabina di regia, ma la ripartenza non può non tenere in conto della necessità di mettere in sicurezza la salute degli italiani”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here