MEDICINA7. CORONAVIRUS. DG. VOLPE (ASL):”BILANCIO POSITIVO, ORA ATTENZIONE ALLA SECONDA FASE, EVITARE CONTAGI”.

Il direttore Generale dell’ASL Benevento Gennaro Volpe, in occasione dell’avvio della Fase 2 del Covid-19, ha tracciato un bilancio di come l’azienda sanitaria locale ha affrontato la prima parte dell’emergenza coronavirus sul nostro territorio. Per prima cosa ha voluto sottolineare l’impegno di tutte le componenti impegnate in prima linea per contenere la diffusione del Virus, ringraziando i suoi più stretti collaboratori bravi ad affrontare anche casi eccezionali come i focolai scoppiate a Villa Margherita e a Paolisi, dove si sono registrati diversi contagiati poi trattati singolarmente a secondo della gravità del caso. Abbiamo effettuato 1800 tamponi, ed il report riguardante il Sannio fa registrare il seguente bilancio ad oggi: “ 102 casi positivi, dei quali 79 a domicilio, 11 al San Pio, 10 in altre strutture e 2 in altre province. 69 i guariti, 3 più di ieri, 15 decessi. Il Direttore generale Volpe – come aveva fatto con TV7 circa un mese fa – è tornato a parlare nuovamente degliOspedali di comunità che nasceranno a San Bartolomeo in Galdo e Cerreto Sannita per un numero complessivo di circa 32 posti egualmente suddivisi. L’attenzione ora è rivolta alla Fase 2 caratterizzata dal rientro di tanti cittadini provenienti dal Nord Italia come è già accaduto da ieri. A loro il mio invito – ha precisato il dott. Volpe – di rispettare le regole e, quindi, di utilizzare tutti quei dispositivi necessari affinchè non riparta il virus del contagio. 200 i cittadini che hanno comunicato all’ASL il loro rientro a Benevento e nel Sannio. Alla stazione centrale sono arrivati in 40 ieri, uno dei quali di origini irpine è risultato un caso sospetto poiché presentava qualche decimo di febbre e, quindi, da valutare con maggiore attenzione. 91 complessivamente le persone rientrate anche con altri mezzi nel capoluogo sannita.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here