L’Antica Fonderia dell’ITI Lucarelli nel contest del FAI

L’Antica Fonderia dell’ITI Lucarelli è entrata nel contest 2020 promosso dal FAI, Fondo Ambiente Italiano e Intesa Sanpaolo. Dai primi di maggio, fino al 15 dicembre prossimo, sarà possibile esprimere il proprio voto al seguente link:https://www.fondoambiente.it/luoghi/l-antica-fonderia-dell-iti-lucarelli?ldc.

Il luogo che avrà ricevuto almeno 2.000 voti durante questi 6 mesi, potrà partecipare al Bando dei “Luoghi del Cuore” per la selezione degli interventi di azione che prevedono lo stanziamento di contributi economici erogati solo a enti pubblici e senza scopo di lucro.

“La partecipazione della nostra scuola a questa interessante iniziativa – specifica la dirigente dell’istituto di viale San Lorenzo, Maria Gabriella Fedele – si inquadra nell’ottica di sensibilizzare i ragazzi alla conoscenza della storia gloriosa del territorio in cui vivono e con il quale si confrontano quotidianamente, soprattutto in merito all’industrializzazione locale che, dopo la prima guerra mondiale, si è identificata con l’Istituto che mi onoro di dirigere da qualche tempo”. I luoghi più votati verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto: 50.000 euro, 40.000 euro e 30.000 euro saranno assegnati rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato, mentre il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video realizzato a cura della Fondazione.

Per i vincitori delle due classifiche speciali sono in palio complessivamente 20.000 euro.

L’iniziativa, giunta alla decima edizione, è il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio: la possibilità offerta ai cittadini di segnalare al FAI, attraverso un censimento biennale, i luoghi da non dimenticare, riscuote sempre grande entusiasmo e apprezzamento.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here