Scuola: terminata riunione governo ma resta nodo concorsi, ora ‘palla’ a Conte

Roma, 22 mag. (Adnkronos) – E’ terminata da pochi minuti la riunione di maggioranza sul dl scuola con il premier Giuseppe Conte. Ma è fumata nera, resta infatti il nodo dei concorsi dei docenti, che continua a divedere la maggioranza: M5S da un lato e Pd-Leu dall’altra. “Sono state consegnate tutte le riflessioni e i punti di vista al presidente del Consiglio – spiega una fonte di governo all’Adnkronos – che si è impegnato a valutare e provare a individuare una soluzione assieme alla ministra Azzolina”.

“Stallo totale – spiegano altre fonti di maggioranza – ci rivedremo tra domani e dopodomani in attesa di una proposta di mediazione di Conte”. Proposta in zona Cesarini, considerando che il voto in commissione è previsto a partire da lunedì alle ore 14. Il nodo da sbrogliare resta sempre lo stesso, ovvero concorsi con test a crocette -come chiesto da Azzolina e i 5 Stelle- oppure trovare una subordinata, leggi concorso per titoli, nel caso in cui, per ragioni legate all’epidemia Covid, non fosse possibile bandire in concorso.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here