Premio Strega: per la prima volta cinquina ‘a porte chiuse’ con diretta streaming

Il primo incontro aperto al pubblico con gli autori finalisti del Premio Strega si terrà come di consueto a Benevento, la città del Liquore Strega, il 19 giugno.

Le tappe successive del tour vedono gli autori impegnati a San Benedetto del Tronto il 20 giugno, a Cervo, per la settima edizione di Cervo ti Strega, il 21 giugno e a Parma, Capitale italiana della cultura 2020/2021, il 22 giugno.

Bper Banca ha rafforzato il suo sostegno al Premio assegnando un riconoscimento speciale agli autori finalisti. Anche quest’anno, grazie al coinvolgimento delle venti Accademie di Belle Arti statali nazionali, ha indetto un concorso per la realizzazione di una scultura ispirata al mestiere di scrivere e all’importanza della promozione della lettura. La studentessa vincitrice di questa edizione è Sofia Felice dell’Accademia di Belle Arti di Roma. Riceverà da Bper Banca un premio in denaro, ma soprattutto vedrà realizzata la propria opera che sarà donata agli autori finalisti nel corso della serata finale del premio del 2 luglio.

Questa edizione del Premio vede la nascita della collaborazione con Roma Lazio Film Commission e del progetto L’Immagine stregata – schermi e storie, che intende promuovere la connessione fra gli operatori del settore audiovisivo italiano e internazionale e quelli del settore editoriale, e in particolare fra gli scrittori del Premio Strega e i produttori, i registi, gli autori per il cinema, la rete e la tv. L’immagine che accompagna la LXXIV edizione del Premio Strega è stata realizzata da uno dei disegnatori italiani più apprezzati al livello internazionale, Emiliano Ponzi.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here