RIMESSO IN LIBERTA’ DAL GIP CARMINE GIAMEI

 

Il Giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Benevento, Dott.ssa Gelsomina Palmieri, accogliendo l’istanza degli Avvocati Vittorio Fucci e Antonio Di Maria, ha revocato la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Carmine Giamei, di 54 anni, di Morcone.

Come si ricorderà il Giamei fu tratto in arresto, nella presunta flagranza del reato di spaccio aggravato di stupefacenti, dai Carabinieri della Stazione di Morcone, il 02 marzo c.a. All’esito dell’udienza di convalida il Giudice sostituì la misura cautelare degli arresti domiciliari con quella dell’obbligo di dimora, che oggi è stata revocata.

In particolare, all’atto dell’arresto, il Giamei fu rinvenuto nel possesso di circa 9 grammi di cocaina, di 125 euro in contanti, nonché a seguito di perquisizione domiciliare, nella camera da letto, venivano rinvenuti un bilancino di precisione e residui di cocaina contenuti in un piatto.

Nei giorni precedenti, sempre secondo l’accusa, aveva ceduto sostanza stupefacente a due persone, ricevendosi il corrispettivo di 90 euro in un caso e di 80 euro nell’altro.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here