VENDE ONLINE BIGLIETTI DEL TRENO COMPRATI CON CARTA CLONATA . PRESO HACKER 48ENNE SANNITA

H2FPTF Hackers and green digital computer writing

Vendeva online biglietti  ferroviari dell’alta velocità che acquistava con una carta di credito
clonata decodificando le credenziali di un reggiano di 47 anni. A
individuarlo sono stati i carabinieri di Reggio Emilia Santa Croce
che, tramite indagini telematiche, sono risaliti al presunto hacker,
un 48enne della provincia di Benevento.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo avrebbe sottratto,
dalla carta clonata, circa 500 euro, spesi per acquistare i titoli di
viaggio poi rivenduti a ignari acquirenti. Ad accorgersi della
situazione è stata la vittima stessa, un 47enne residente a Reggio
Emilia, che, guardando l’estratto conto della sua carta di credito, ha
notato le spese anomale e si è rivolto ai carabinieri.

Il 48enne è stato denunciato alla Procura di Reggio Emilia con
l’accusa di frode informatica e indebito utilizzo di carta di credito.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here