Fase 3: Lagarde, ‘politica monetaria da sola non basta’

Roma, 13 giu. (Adnkronos) – “La politica monetaria da sola non basta per far fronte alle domande più profonde su come sarà l’economia in futuro. L’esperienza storica suggerisce che i grandi cambiamenti economici come quello che stiamo attraversando oggi richiedono un’azione del governo per favorire il cambiamento e facilitare il ritorno alla normalità”. Ad affermarlo è il presidente della Bce, Christine Lagarde nel corso del suo intervento in modalità videoconferenza agli Stati generali dell’Economia che si svolgono oggi a Roma.

In particolare, aggiunge il presidente dell’Eurotower, “i governi devono promuovere l’innovazione fornendo il giusto quadro per incoraggiare la sperimentazione e l’assunzione di rischi in settori nuovi e in crescita, e per sostenere la transizione verso la creazione di nuovi posti di lavoro per le persone che lavorano in settori ‘al tramonto’. Parallelamente, i governi devono garantire che siano predisposte le condizioni per orientare gli investimenti verso le tecnologie e i settori del futuro”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here