Berlusconi: Tajani, ‘nomina senatore a vita non è follia, questione civiltà giuridica’

Roma, 3 lug. (Adnkronos) – “Non c’è nessuna follia nel voler chiedere la nomina di Berlusconi a senatore a vita. Berlusconi è stato destituito dal Senato applicando in maniera retroattiva una legge. Una cosa che non accade in nessun Paese del mondo. La legge Severino ha portato Berlusconi fuori dal Senato con un applicazione retroattiva, quindi è una questione di civiltà giuridica”. Lo ha affermato Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ospite ad ‘Agorà’ su Raitre.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here