Verdone, Salemme, D’Amore, Placido e Santamaria al Bct Festival 2020 a Benevento. VIDEO

Carlo Verdone, Vincenzo Salemme, Marco D’Amore, Serena Rossi, Giampaolo Morelli, Claudio Santamaria, Michele Placido, Francesco Montanari sono solo alcuni degli ospiti della quarta edizione del Bct Festival – Benevento Cinema e Televisione, il cui programma è stato annunciato oggi e che si terrà a Benevento dal 28 luglio al 2 agosto, con un evento di pre-apertura il 27 luglio: l’omaggio ai 35 anni di “Ritorno al futuro”, e un evento “fuori festival” il 3 agosto: Max Gazzè in concerto.

Il Bct Festival, guidato dal direttore artistico e fondatore Antonio Frascadore e di cui è direttore onorario il produttore Nicola Giuliano, si svolge nonostante le difficoltà organizzative legate all’emergenza Covid: “Abbiamo chiuso definitivamente il programma questa mattina – spiega Antonio Frascadore – ma siamo felici, nonostante la corsa contro il tempo, di essere riusciti a mettere in piedi un programma di tutto rispetto e con grandi ospiti”. Un cartellone ricco di eventi, anteprime, incontri e proiezioni animerà la città sannita che si prepara ad accogliere anche Lillo e Greg, Cristiana Dell’Anna, Michele Placido, Francesca Barra, Giacomo Ferrara, Claudio Santamaria e Fabio Balsamo. Il Bct Festival è realizzato grazie al sostegno e al supporto della Regione Campania, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, dell’Istituto Luce, della Camera di Commercio di Benevento, del Comune di Benevento, dell’Università degli Studi del Sannio oltre naturalmente agli sponsor privati che sin dalla prima edizione lo hanno affiancato e sostenuto.

Il fenomeno mafioso che ha da sempre ispirato autori televisivi e cinematografici, regalandoci serie e film di grandissimo successo, sarà al centro dell’incontro “Le mafie, tra realtà e rappresentazione” che si terrà il 29 luglio alle ore 20.30, moderato dalla giornalista e scrittrice Francesca Barra, e al quale parteciperanno il Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho, gli attori Michele Placido, Francesco Montanari, Giacomo Ferrara, Cristiana Dall’Anna, il Presidente Eurispes Gianmaria Fara, il magistrato e consigliere giuridico Maeci Giovanni Tartaglia Polcini e il Sindaco di Benevento Clemente Mastella.

Nell’anno in cui ricorre il centenario della nascita di Alberto Sordi non poteva mancare un omaggio del festival al grande artista, organizzato in collaborazione con Unisannio Cultura e Università degli Studi del Sannio. “Alberto Sordi. 100 anni da re” è il titolo della pièce teatrale con Claudio Santamaria e diretta da Massimo Cinque che si terrà venerdì 31 luglio alle ore 20.30.

 Si chiude con Carlo Verdone domenica 2 agosto alle ore 21.30. Il regista e attore romano ha scelto per l’occasione che, tra i tanti film da lui diretti e interpretati, venga proiettato “Bianco Rosso e Verdone” con il quale vuole rendere il suo personale omaggio al grande compositore Ennio Morricone recentemente scomparso. E come ogni anno, il Bct – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione, saluterà il suo pubblico con un evento musicale “fuori festival” realizzato in collaborazione con l’Orchestra Filarmonica di Benevento: il concerto del cantautore e musicista Max Gazzè domenica 3 agosto alle ore 21.30.

Tutti gli eventi si svolgeranno dal vivo e gratuitamente, ma con accesso consentito previo ritiro del tagliando di ingresso nel rispettando delle disposizioni dettate dal Governo e dalla Regione Campania, oltre che dal Comune di Benevento, a tutela di tutti gli ospiti e del pubblico. Unica eccezione la proiezione delle oltre 230 le opere in concorso, arrivate da ben 30 diversi Paesi del mondo, che verranno proiettate in streaming sul sito ufficiale del festival.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here