Inzaghi : “A Frosinone, l’antipasto della serie A”. VIDEO

Trasferta a Frosinone contro i gialloblu del suo amico Alessandro Nesta. Inzaghi vuole una grande prestazione dalla sua squadra anche se resta con i piedi a terra. Lo ha detto apertamente, sperare di rivedere il Benevento pre-covid è un’utopia. Certo bisogna contestualizzare il tutto e comunque se oggi si può guardare con distacco il campionato di serie B essendo già approdati nella massima serie con ben 7 giornate di anticipo bisogna darne atto alla fantastica squadra che per fermarla ci è voluto il covid ! Scherziamo ma non troppo. Sicuramente fino all’ultima partita prima dello stop non ce n’era per nessuno. Scuse il mister non ne vuole e in settimana ha torchiato la squadra anche perchè i ciociari devono assolutamente vincere. Contro il Frosinone non ci saranno Viola, Volta, Letizia con Hetemaj che si è allenato solo oggi e Tuia che invece è rientrato. Queste tre partite serviranno pure per rivedere all’opera i giovani giallorossi con Di Serio in testa ma anche Pastina, Zullo e chissà. Discorso a parte per Moncini che sta un pò deludendo le attese ma che viene giustificato da Inzaghi  perchè, ha detto,  su di lui si sta facendo un lavoro particolare dal punto di vista fisico in vista delle serie A. Parlando del futuro il mister non ha ancora perso tutte le speranza di avere Remy dato che l’addio non è ancora ufficiale e spera ancora di poterlo tesserare, magari con un colpo di coda finale. Per il futuro si spera di conoscere al più presto la data di inizio del prossimo campionato ma obiettivamente sarà difficile per questioni anche logistiche.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here