INCHIESTA CONCORSI PUBBLICI. GIUSEPPE SPARANEO AI DOMICILIARI

Arresti domiciliari per il funzionario dei vigili del fuoco Giuseppe Sparaneo, 51 anni di Benevento coinvolto nell’inchiesta su concorsi pubblici truccati.

Il 12 giugno era stato arrestato nell’ambito dell’operazione denominata  “par condicio”, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, dai  militari della Guardia di Finanza – Gruppo Benevento, coadiuvati da personale del Comando Provinciale GDF di Benevento e supportati da finanzieri in servizio presso i Comandi Provinciali GDF di Napoli, Caserta, Salerno e Avellino.

L’attenuazione della misura per Giuseppe Sparaneo, difeso dall’avv. Gerardo Giorgione, è arrivata successivamente agli ultimi due colloqui con il PM Francesco Sansobrino, durante i quali ha manifestato  una collaborazione fattiva che potrà essere determinante per far ulteriore chiarezza su tutta l’indagine.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here