L’ISTITUTO COMPRENSIVO “FEDERICO TORRE” PER UN RITORNO A SCUOLA IN SICUREZZA

In vista dell’imminente riapertura delle scuole è importante sensibilizzare ed informare l’utenza circa i comportamenti corretti da assumere per ridurre l’esposizione e la trasmissione del Covid-19, in una fase in cui il virus non risulta ancora sconfitto e, pertanto, si rende necessario garantire la salvaguardia della salute e della sicurezza di tutti gli attori della comunità scolastica.

L’Istituto Comprensivo “Federico Torre” di Benevento realizzerà a tal fine una costante attività di informazione principalmente attraverso il sito web istituzionale dove, nell’area dedicata, saranno pubblicati i documenti, le informazioni ed i regolamenti che illustrano le modalità di rientro a scuola nonché le indicazioni igienico-sanitarie utili a ridurre l’esposizione e la trasmissione del virus. Nel contempo, all’interno dell’Istituto sarà affissa idonea cartellonistica sia all’ingresso che nei luoghi maggiormente visibili dei locali scolastici, al fine di informare tutti i lavoratori e chiunque entri nelle strutture scolastiche circa le disposizioni delle Autorità e del Dirigente Scolastico.

Oltre alle azioni di informazione, con una serie di incontri già calendarizzati si punta a rafforzare le attività di formazione specifica di tutto il personale scolastico sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro in relazione all’emergenza in atto. A loro volta i docenti di classe/sezione provvederanno a formare gli allievi sui comportamenti da assumere per la salvaguardia della propria salute e di quella di tutta la comunità.

Le misure di prevenzione e protezione indicate contano sul senso di responsabilità di tutti nel rispetto delle misure igieniche e del distanziamento e sulla collaborazione attiva di docenti, studenti e famiglie nel continuare a mettere in pratica i comportamenti previsti per il contrasto alla diffusione dell’epidemia.

Queste le cinque regole fondamentali che chiediamo ad ogni alunno di osservare per un rientro a scuola in sicurezza:

  1. Se hai sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore) parlane subito con i genitori e NON venire a scuola.

  2. Quando sei a scuola indossa una mascherina per la protezione del naso e della bocca, a meno che tu non sia seduto nella tua postazione e correttamente distanziato.
  3. Segui le indicazioni degli insegnanti e rispetta la segnaletica.

  4. Mantieni sempre la distanza di 1 metro, evita gli assembramenti (soprattutto in entrata e in uscita) e il contatto fisico con i compagni.

  5. Lava frequentemente le mani o usa gli appositi dispenser per tenerle pulite; evita di toccarti il viso e la mascherina.

Se da un lato, in questo quadro, risulta essenziale il senso di responsabilità del singolo individuo, dall’altro resta primario il ruolo svolto dall’Istituto che, attraverso l’adozione del “Protocollo condiviso di gestione delle misure di contrasto e contenimento del contagio da sars-cov-2 nel luogo di lavoro”, ha fissato misure specifiche volte non solo a prevenire il rischio di contagio per il personale scolastico, alunni e utenza, ma anche ad incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate e, non ultimo, dirette ad intervenire tempestivamente su eventuali casi di infezione.

E’ importante sottolineare che, oltre al Dirigente Scolastico il quale assume il ruolo di Referente scolastico Covid-19, ogni responsabile di plesso svolgerà anche l’incarico di Referente del Dipartimento Prevenzione Covid-19 con il compito di agevolare tutte le attività di contact tracing finalizzate a dare una risposta immediata in caso di contagio, fornendo l’elenco degli studenti e degli insegnanti che sono venuti in contatto con un caso confermato, indicando i nominativi di alunni e/o operatori assenti e di quelli con fragilità.

L’Istituto, sulla base di un piano specifico adottato dal Direttore dei S.G.A., si impegna ad assicurare la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica delle aule, dei laboratori, dei vari ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni, fermo restando le operazioni di sanificazione straordinaria qualora si registrino casi sospetti di Covid-19. Il Medico competente darà indicazioni sui metodi idonei di pulizia e igiene ambientale a tutto il personale coinvolto nelle operazioni di pulizia. A tutti si raccomanda la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone oppure utilizzando gli specifici dispenser di igienizzante collocati in vari punti dell’Istituto.

Al fine di evitare al massimo gli assembramenti nelle zone comuni, gli orari di ingresso/uscita degli alunni della Scuola primaria “N. Sala” e della Scuola Secondaria “F. Torre” saranno scaglionati, con utilizzo di tutte le porte di accesso agli edifici. Inoltre, il transito di chiunque acceda alle strutture – previo appuntamento debitamente concordato – sarà regolamentato da una specifica segnaletica che indica percorsi obbligati e, ove possibile, differenziati tra entrata e uscita. Non sarà consentito l’ingresso a coloro che, sottoposti a rilevazione della temperatura corporea, dovessero registrare una temperatura superiore ai 37,5°, così come è prevista la sottoscrizione di un’autocertificazione per il lavoratore che dovesse procedere alla misurazione autonoma della temperatura. È precluso l’accesso ai Plessi dell’IC “F. Torre” quando siano accertati contatti ravvicinati con persone positive al Covid-19 nei 14 giorni precedenti oppure se risulti la provenienza da zone individuate a rischio per elevato contagio.

Nel rispetto delle indicazioni emanate, gli spostamenti all’interno degli edifici scolastici dell’Istituto saranno limitati al minimo indispensabile. Sarà inoltre predisposto un registro degli alunni e del personale di ciascun gruppo classe su cui si annota, al di là della normale programmazione, ogni contatto intercorso tra gli alunni ed il personale di classi diverse, questo al fine di facilitare l’identificazione dei contatti stretti da parte del Dipartimento di Prevenzione (DdP) della ASL competente territorialmente. Il Dirigente Scolastico ha inoltre costituito un Comitato interno che si riunirà con cadenza settimanale con il compito di verificare lo stato di attuazione delle norme anticontagio.

Si tratta, come è evidente, di misure che interessano tutti gli attori coinvolti a vario titolo nel sistema scuola e per la cui attuazione si è reso necessario ripensare e riorganizzare anche gli spazi fisici dell’Istituto, avendo sempre come obiettivo principale quello di garantire la didattica in presenza per tutti, senza riduzioni del tempo scuola, mantenendo i gruppi classe già in essere ed evitando di fare doppi turni o didattica a distanza. Per la riorganizzazione degli spazi l’Istituto ha presentato un progetto che è stato finanziato dal Ministero: una volta arrivati i fondi il Comune di Benevento ha tempestivamente dato l’avvio ai lavori nei due plessi di “Nicola Sala” e “Federico Torre”, lavori finalizzati all’ampliamento delle aule ma anche alla revisione della funzionalità delle finestre per garantire un’adeguata areazione degli spazi.

La chiusura forzata delle scuole ci ha in qualche modo obbligati a sperimentare nuove forme e modalità di scambio e d’interazione sia in termini didattici che relazionali, un’esperienza che, per certi aspetti, ha rafforzato il desiderio della Scuola in presenza. Ora è arrivato il tempo di tornare in classe ed è importante, oggi più che mai, fare appello al senso di corresponsabilità di genitori, docenti, personale della scuola e alunni: solo così il lavoro svolto e le nuove regole serviranno a garantire a tutti una ripartenza in sicurezza.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here