ARCHEOCLUB. CONVEGNO ALLA ROCCA SUL CENTENARIO DELLA SOCIETA STORICA DEL SANNIO.


Il 20 aprile del 1922, fondata da Antonio Iamalio e Enrico Cocchia, nasceva nella Rocca dei Rettori di Benevento la Società Storica del Sannio. Era un’associazione culturale che si proponeva un dialogo culturale tra le province di Benevento, Avellino e Campobasso, per favorire la nascita della regione Sannio. L’avvento in quell’anno del regime fascista ne vanificò ogni prospettiva politica, ma la Società Storica del Sannio continuò la sua vita, per un decennio, con la pubblicazione di una rivista che raccolse il meglio della produzione storiografica del tempo.

Nella ricorrenza del centenario della nascita, l’Archeoclub ricorda la Società Storica del Sannio con un convegno che si terrà alla Rocca dei Rettori, mercoledì 20 aprile, alle ore 17:00. Al convegno, presieduto dal preside Giuseppe Patrevita, interverrà il presidente dell’Archeoclub Francesco Morante, con una relazione dal titolo “La Società Storica del Sannio e l’associazionismo a Benevento dopo l’unità d’Italia”; il giornalista Giacomo de Antonellis, che illustrerà l’attività odierna della Società da lui rifondata; lo studioso di storia medievale Giovanni Araldi che terrà una relazione dal titolo “Dal Sannio antico alla Società Storica del Sannio. Un percorso tra mito e storia”. Trarrà le conclusioni il rettore dell’Università Giustino Fortunato, il prof. Giuseppe Acocella.

Nell’occasione verrà distribuito il libro di Francesco Morante “Il Sannio errante. Storia di una regione mai nata”, già pubblicato dalla Provincia di Benevento nel 2010, ora riproposto nella collana dei Quaderni dell’Archeoclub.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here