Calcio. 1a giornata Serie BKT 2021/2022: i precedenti

Pordenone – Perugia (sabato 21 agosto, ore 18.00)

Un solo confronto ufficiale tra le due squadre in Friuli: vittoria dei “ramarri” neroverdi per 3-0 nel novembre 2019, in Serie B.Pordenone imbattuto e a porta inviolata nella prima giornata dei 2 precedenti campionati di Serie BKT disputati: vittoria interna 3-0 sul Frosinone nel 2019, pareggio 0-0 a Lecce la scorsa stagione.

Aleandro Rosi festeggia le 100 in Serie B (regular season): il calciatore biancorosso ha debuttato in categoria l’1 settembre 2007, ChievoVerona-Triestina 3-0 ed ha finora vestito le maglie di ChievoVerona, Livorno e Perugia.

Inedito il confronto tecnico tra Massimo Paci e Massimiliano Alvini.

 

Cittadella – Vicenza (sabato 21 agosto, ore 20.30)

12° derby veneto al “Tombolato”: bilancio di 5 vittorie granata (ultima 3-0 nella Serie B 2020/21), 3 pareggi (ultimo 2-2 nella Serie B 2012/13) e 3 successi biancorossi (ultimo 1-0 nella Serie B 2014/15).La prima partita casalinga nella storia del Cittadella nel calcio professionistico – 23 agosto 1989, Coppa Italia di Serie C, è stata proprio contro il Vicenza: la gara si chiuse 1-1.

L’ultima gara ufficiale in cui il Vicenza non ha subito reti è stata proprio quella contro il Cittadella, al “Menti” lo scorso 2 aprile: 1-0 biancorosso; nelle 8 partite ufficiali successive, biancorossi hanno sempre subito gol: 17 reti al passivo (oltre 2 in media ad incontro).

Subito amarcord per Federico Proia, uno dei grandi colpi del Vicenza nel calciomercato 2021/22: dal 2018 al 2021 in granata, ha totalizzato 100 presenze, segnando 19 reti.

Inedito il confronto tecnico fra Edoardo Gorini e Domenico Di Carlo.

 

Reggina – Monza (domenica 22 agosto, ore 18.00)

12 precedenti ufficiali in Calabria fra le due formazioni: bilancio di 10 successi amaranto (ultimo 1-0 nella serie B 2020/21), 1 pareggio (0-0 nella serie B 1998/99) ed 1 vittoria brianzola (2-0 nella serie B 1972/73).Monza senza reti al “Granillo” oramai da 454’: ultima rete datata Reggina-Monza 0-2 del 15 aprile 1973 (Serie B).

Reggina a secco, in partite ufficiali, da 243’: ultima rete firmata Montalto al 27’ del match pareggiato 2-2 a Lecce lo scorso 7 maggio (Serie B).

Tra Alfredo Aglietti e Giovanni Stroppa i precedenti tecnici ufficiali sono 3: coach amaranto mai vittorioso, in bilancio 2 pareggi ed 1 successo del mister brianzolo.

Tra i 20 allenatori delle squadre al via della Serie BKT 2021/2022, quello che vanta il maggior numero di presenze in categoria è Alfredo Aglietti, neo-tecnico della Reggina, a quota 293 panchine (regular season).

Aglietti e Stroppa sono due dei 7 allenatori al via della Serie BKT 2021/22 che hanno vestito la casacca della squadra che stanno oggi guidando: il coach amaranto ha giocato in riva allo Stretto i tornei 1994/95 (serie C-1) e 1995/96 (serie B), segnando 38 reti in 69 partite, laureandosi capocannoniere in C-1 con 20 reti e firmandone poi 18 in B; per il mister biancorosso 71 presenze e 5 gol nel Monza dal 1987 al 1989, primo anno in C-1, secondo in B, dopo la promozione in cadetteria.

 

Ternana – Brescia (domenica 22 agosto, ore 18.00)

18 precedenti ufficiali fra le due squadre: 6 vittorie rossoverdi (ultimo 1-0 nella serie B 2016/17), 7 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2017/18) e 5 successi ospiti (ultimo 2-1 nella serie B 2013/14).La Ternana segna da 9 gare interne consecutive contro il Brescia, per un totale di 14 reti. L’ultimo stop risale a Ternana-Brescia 0-1, Serie B (27 gennaio 1980). Mai nella storia di questo confronto in Umbria, i rossoverdi di casa avevano segnato tanto costantemente.

L’ultima partita in Serie BKT della Ternana risale al 18 maggio 2018: Ternana-Avellino 0-1.

Ternana sempre in rete nelle ultime 37 partite ufficiali, 101 marcature totali (media di 2,69 per incontro). Ultimo digiuno rossoverde lo 0-0 del “Liberati” contro il Palermo, datato 7 ottobre 2020.

63° Campionato di Serie B per il Brescia, la formazione più presente nel torneo cadetto. I lombardi hanno festeggiato finora 12 promozioni in massima divisione: stagioni 1932/33, 1942/43, 1964/65, 1968/69, 1979/80, 1985/86, 1991/92, 1993/94, 1996/97, 1999/00, 2009/10, 2018/19, capolisti assoluti alla pari dell’Atalanta.

Tra Cristiano Lucarelli e Filippo Inzaghi sfida tecnica inedita. Da giocatori, i due si sono incrociati 11 volte da avversari, con 2 vittorie dell’attuale mister rossoverde, 4 pareggi e 5 successi di Inzaghi. In queste 11 partite sono stati segnati 21 gol: 5 li ha firmati “SuperPippo” e 2 Lucarelli. Sfida fra due grandissimi bomber da calciatori: per Lucarelli 485 presenze e 205 reti con le sole squadre italiane; 288 gol per 622 presenze in match ufficiali per Inzaghi.

 

Ascoli – Cosenza (domenica 22 agosto, ore 20.30)

Sono 11 i precedenti ufficiali nelle Marche: lo score recita 4 vittorie bianconere (ultima 3-2 nella serie B 2019/20), 5 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2018/19) e 2 successi calabresi (ultimo 3-0 nella serie B 2020/21).Tra i giocatori al via della Serie BKT 2021/22, quello che ha segnato più reti nel mese di agosto in categoria è Federico Dionisi: 5 centri per la punta bianconera, di cui 4 con la casacca del Livorno ed 1 con la maglia del Frosinone 2016/17.

Ascoli reduce, a fine stagione 2020/21, da 4 vittorie consecutive al “Del Duca”, di cui le ultime 3 senza subire reti (270’). Ultima squadra uscita indenne dallo stadio dei bianconeri è stata la Cremonese: 0-0 lo scorso 19 marzo.

Record di partecipazioni consecutive per l’Ascoli tra le squadre al via della Serie BKT 2021/22 ed anche nella storia del club bianconero, visto che al massimo erano stati 6 gli anni consecutivi tra i cadetti (dal 2007/08 al 2012/13 inclusi).

Il Cosenza non segna da 419’: l’ultima rete rossoblù è di Tremolada al 31’ di Cosenza-Pescara 3-0 del 1 maggio scorso; da allora si contano i restanti 59’ di quel match e i 4 interi successivi: in Serie BKT contro Empoli, Monza, Pordenone e in Coppa Italia 2021/22 contro la Fiorentina.

Cosenza senza gol esterni da 537’: ultimo firmato in gare ufficiali da Gliozzi al 3’ di Reggiana-Cosenza 1-1 del 20 marzo scorso (Serie BKT). Di lì in poi si contano i residui 87’ al “Mapei Stadium” e le intere gare a casa di Venezia e Pisa, i match in casa contro Empoli e Pordenone nella stagione scorsa (Serie BKT) e in casa della Fiorentina nella Coppa Italia 2021/22.

Andrea Sottil e Marco Zaffaroni al secondo incrocio da allenatori avversari dopo Monza-Livorno 1-1, Serie C 2017/18. Entrambi “figli” del florido vivaio del Torino targato Sergio Vatta a cavallo degli anni ‘80/’90, entrambi hanno vinto titoli con la “primavera” granata: il primo il campionato nazionale di categoria 1991/92, il secondo il campionato 1987/88, le edizioni di coppa Italia 1987/88 e 1988/89 ed il Torneo di Viareggio 1989.

 

Benevento – Alessandria (domenica 22 agosto, ore 20.30)

A Benevento l’unico precedente risale al 2009/10, I Divisione Lega Pro: 3-1 a favore dei sanniti.4^ stagione assoluta in Serie BKT per il Benevento: nei 3 precedenti tornei sono arrivate ben 2 promozioni in A per i sanniti, nel 2016/17 e 2019/20.

L’Alessandria torna in serie B dopo 46 anni: l’ultima gara risale al 22 giugno 1975, Alessandria-Sambenedettese 2-0. In trasferta l’ultima vittoria dei grigi tra i cadetti risale al 24 novembre 1974, 2-1 a Taranto. Poi 14 gare esterne cadette: 6 pareggi ed 8 sconfitte.

100^ in Serie BKT per Andrea Beghetto (regular season): il neo giocatore dei grigi piemontesi ha debuttato in categoria il 27 agosto 2016, proprio come oggi al “Vigorito”, Benevento-Spal 2-0, ed ha vestito finora le casacche di Spal, Frosinone e Pisa.

Fra Fabio Caserta e Moreno Longo primo incrocio tecnico ufficiale.

 

Cremonese – Lecce (domenica 22 agosto, ore 20.30)

19 precedenti ufficiali fra le due compagini allo “Zini”: 9 le vittorie grigiorosse (ultimo 2-0 nella Serie B 2018/19), 6 i pareggi (ultimo 1-1 nella I Divisione 2012/13), 4 i successi salentini (ultimo 2-1 nella serie B 2020/21).La Cremonese non segna in match ufficiali da 228’: ultima rete firmata da Valzania al 72’ di Cremonese-Pescara 3-0 del 7 maggio scorso.

Lecce a porta aperta da 8 partite ufficiali: 13 le reti subite dai salentini nel periodo; ultima porta inviolata dei salentini a Pisa, vittoria per 1-0 il 5 aprile scorso.

Fra Fabio Pecchia e Marco Baroni 4 incroci tecnici ufficiali e perfetta parità: 1 successo a testa e 2 pareggi. Si sfidano 2 dei 6 tecnici al via della serie B 2020/21 già promossi una volta in Serie A: il coach grigiorosso è salito nel 2016/17 alla guida dell’Hellas Verona, Baroni con il Benevento nella medesima stagione.

Ex di turno Marco Baroni, già allenatore della Cremonese dal luglio all’ottobre 2010 in Lega Pro e dall’ottobre al dicembre 2019 in B: 25 panchine totali, 8 successi, 9 pareggi ed 8 sconfitte.

Marco Baroni è l’allenatore più “anziano” all’anagrafe fra i 20 ai blocchi di partenza della Serie BKT 2021/22: 58 anni per lui il prossimo mese di novembre.

 

Crotone – Como (domenica 22 agosto, ore 20.30)

A Crotone 2 precedenti ufficiali tra le due squadre: in bilancio 1 vittoria rossoblù (2-0 nella Serie B 2015/16) ed 1 pareggio (1-1 nella Serie B 2001/02).Il Crotone ha lasciato la Serie BKT con la promozione al termine del torneo 2019/20: allo “Scida” nelle ultime 17 partite cadette, “squali” sempre in rete, totale di 33 marcature: ultimo stop il 15 settembre 2019, 0-0 contro l’Empoli.

Il Como ha disputato la sua ultima gara in serie BKT il 20 maggio 2016, sconfitta 0-1 all’ “Arechi” contro la Salernitana.

Da 18 trasferte cadette consecutive il Como subisce gol: ultimo “clean sheet” nel 2-0 a casa del Novara del 28 settembre 2015, poi un totale di 31 reti al passivo.

Tra Francesco Modesto e Giacomo Gattuso incrocio tecnico inedito.

Il “cucciolo” tra i 20 allenatori al via della Serie BKT 2021/22 è Francesco Modesto, neo-allenatore del Crotone, classe 1982, che a febbraio ha spento 39 candeline sulla torta di compleanno.

 

Pisa – Spal (domenica 22 agosto, ore 20.30)

25 precedenti ufficiali in Toscana tra le due squadre: a bilancio 11 vittorie per i nerazzurri (ultima 3-0 nella serie B 2020/21), 8 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 2003/04) e 6 successi estensi (ultimo 1-0 nella serie B 2016/17).Il Pisa va a segno da 6 match ufficiali consecutivi: 12 le marcature nerazzurre, 16 le reti al passivo. Ultimo digiuno toscano in ChievoVerona-Pisa 2-0 del 12 aprile scorso; ultima porta inviolata in Pisa-Cosenza 3-0 del 17 aprile scorso.

Fra Luca D’Angelo e Pep Clotet un solo incrocio tecnico ufficiale: il 7 maggio scorso, Brescia-Pisa 4-3.

Dodici allenatori su 20 della Serie BKT sono cambiati nel corso dell’estate 2021. Tra gli 8 “superstiti”, cessato il lunghissimo rapporto tra Cittadella e Venturato, adesso quello che da più tempo siede sulla stessa panchina è Luca D’Angelo, alla guida del Pisa dalla stagione 2018/2019 (quarta annata di fila).

Nuovo volto in panchina: arriva da Brescia Pep Clotet, unico straniero al via del torneo cadetto 2021/22, 34 punti in 17 partite con le “rondinelle” (media di 2 punti ad incontro). Era dal 1975/76 che sulla panchina estense non si vedeva un tecnico straniero, anche allora era spagnolo: si trattava di Luisito Suarez, anche lui alla guida dei ferraresi in un campionato di Serie B.

 

Fonte: Footballdata

ARTICOLI CORRELATI