CALCIO. IL BENEVENTO CROLLA AL CIRO VIGORITO. IL SUDTIROL VINCE PER 2-0. DELUSIONE PER I TIFOSI GIALLOROSSI

Nella 27esima giornata del Campionato di Serie B il Sudtirol conferma quanto di buono si dice sulla compagine di Bisoli che è riuscita ed espugnare il Vigorito con un perentorio 2-0. Partita da dimenticare per i giallorossi che condizionati da numerose assenze hanno disputato una delle più brutte gare di questa stagione. Squadra impalpabile e deludente.

Mister Stellone che ci ha messo anche del suo nella sfida con il Sudtirol, ha schierato il 4-3-2-1 con Paleari; Letizia, Tosca (80′ Agnello), Pastina, Foulon (46′ Carfora); Schiattarella, Karic; Tello, Koutsoupias (61′ Acampora), Jureskin; Simy (61′ La Gumina).

Veniamo alla gara. Ad una partenza aggressiva dei giallorossi si è contrapposta la concretezza ospite sfociata nel vantaggio di Belardinelli, al 12′, dopo un ottimo cross di Siega.

Il Benevento prova a reagire, ma il Sudtirol chiude bene gli spazi. Tentativi di Karic (24′), Jureskin (28′) e Koutsoupias (34′) prima del tiro di Karic (45′) parato da Poluzzi. Nella ripresa Rover per Cissè (14′) e raddoppio ospite. Il Sudtirol potrebbe triplicare con Rover (bravo Paleari al 24′) poi i sanniti cercano di dimezzare il divario con Carfora, Acampora e La Gumina. Niente da fare per il Benevento ora atteso dalla trasferta di Terni in programma domenica prossima alle ore 15.00

IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-2-1): Paleari; Letizia, Tosca (80′ Agnello), Pastina, Foulon (46′ Carfora); Schiattarella, Karic; Tello, Koutsoupias (61′ Acampora), Jureskin; Simy (61′ La Gumina). 
A disp. Manfredini, Lucatelli, Kubica, Viviani, Perlingieri, Veltri, Vokic. Capellini
All. Roberto Stellone.

SÜDTIROL (4-4-2):   Poluzzi; De Col, Zaro, Masiello, Celli; Belardinelli (73′ Curto), Tait, Pompetti (46′ Fiordilino); Siega (46′ Rover); Cissé (82′ Schiavone), Larrivey (73′ Lunetta). 
A disp. Minelli, Marano, Berra, Vinetot, Carretta, Eklu, Giorgini.
All. Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.
ASSISTENTI: Gamal Mokhtar di Lecco e Domenico Palermo di Bari. 
IV UOMO: Domenico Leone di Barletta.
VAR: Luca Banti di Livorno.
A-VAR: Daniele Paterna di Teramo.

RETI: 12′ Belardinelli (S), 58′ Cissè (S)
ANGOLI: Bn 10 – ST 3
AMMONITI: 18′ Siega (S), 38′ Schiattarella (B), 55′ Tosca (B), 81′ Acampora (B)

ARTICOLI CORRELATI