Calcio: Serie A, Genoa-Empoli 1-1 (2)

(Adnkronos) – In avvio di partita è solo il Genoa ad attaccare e va vicino al vantaggio con Sabelli e Retegui. L’Empoli risponde con Maldini ma il suo tiro non trova la porta. Alla mezz’ora traversa colpita da Messias. Il brasiliano schiaccia a terra un pallone che poi si alza e colpisce il legno. I tempi sono maturi per il gol dei padroni di casa: Malinovskyi libera il suo mancino per una conclusione precisa e potente che non lascia scampo a Berisha. Secondo gol consecutivo per l’ucraino.

Il match prosegue senza grossi acuti anche nel secondo tempo fino alla mossa decisiva di Andreazzoli. Al 66′ fa entrare Cancellieri al posto di Maldini e l’ex Lazio lo ripaga un minuto dopo. Su cross di Kovalenko, si fa trovare pronto e con un puntuale colpo di testa fa 1-1. Gilardino mette dentro tutti gli attaccanti che ha in panchina e quello che va più vicino al gol è il più giovane: Fini, classe 2006, che sfiora nel finale il gol del 2-1 ma il risultato non cambia.

ARTICOLI CORRELATI